Virgilio Sport

Pechino 2022: il SuperG parla svizzero, lontanissima la Brignone

La campionessa del mondo in carica Gut vince l'oro. Sul podio anche la connazionale Gisin. Delusione azzurra: Brignone solo settima: "Ho dato quello che avevo".

Pubblicato:

C’era tanta attesa per il SuperG femminile. L’Italia sperava in un altro exploit di Federica Brignone ma, questa volta, l’azzurra ha deluso. La gara è stata dominata dalle atlete svizzere.

SuperG, dominio svizzero

Campionessa del mondo in carica della disciplina, Lara Gut ha conquistato la medaglia d’oro nel SuperG femminile, confermando di essere in grande forma (ha già vinto il bronzo in Gigante). Alle sue spalle l’austriaca Mirjam Puchner e l’altra elvetica Michelle Gisin. Per la Svizzera una doppietta d’autore. Inoltre si tratta del primo storico oro in questa disciplina per la stessa Svizzera. Altra grande delusione per Mikaela Shiffrin, nuovamente non all’altezza del suo nome. Flop anche per le azzurre che non sono riuscite a tenere il passo delle prime della classe.

SuperG, delusione Brignone

Dopo aver vinto la medaglia d’argento nel Gigante, Federica Brignone puntava a salire sul podio anche il SuperG. Complice l’assenza di Sofia Goggia, era lei la punta di diamante della comitiva azzurra. Purtroppo non è andata come tutti speravano. Federica Brignone ha chiuso con un modesto settimo posto finale con un ritardo importante dalla vincitrice Lara Gut (+0″66). Non hanno brillato particolarmente anche le altre italiane in gare con Elena Curtoni che ha chiuso decima e Marta Bassino e Francesca Marsaglia rispettivamente 17a e 22a.

SuperG, Brignone non è contenta

Al termine della gara, Federica Brignone non ha nascosto la sua delusione: “Già ieri dopo la sciata in pista ci sono rimasta male, la partenza e il tracciato erano banali. Sono scesa a tutta, ma era una pista molto facile. Ho sciato bene, senza paura di sbagliare. Ho dato quello che avevo, ma non è stato abbastanza. Devo accettare che oggi non ero la migliore. Peccato, visto come sto sciando in SuperG anche su tracciati facili. Non sono stata la migliore oggi. Non c’era un passaggio difficile, ma non voglio trovare scuse. Non sono stata abbastanza brava, ma sarei più delusa se sentissi di non aver dato tutto. Tutti si aspettavano di più, io per prima“, le sue parole a Rai Sport.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...