Virgilio Sport

Rafael, assist e commozione: "Pensavo di non giocare più"

Il secondo portiere dello Spezia entra al posto di Zoet, para tutto e fa anche un assist per Galabinov. A fine partita si commuove.

01-10-2020 08:37

Rafael, assist e commozione: "Pensavo di non giocare più" Fonte: Getty Images

Sul campo dell’Udinese, lo Spezia ha vinto la sua prima storica partita in Serie A. Protagonista Andrej Galabinov, autore di una doppietta che ha fissato il punteggio finale sullo 0-2. Sul risultato c’è però anche la mano di Rafael.

Il portiere brasiliano è subentrato all’infortunato Zoet e ha offerto una prestazione di altissimo profilo, compiendo parate decisive e chiudendo con l’assist per lo 0-2 del compagno.

A fine partita l’ex Cagliari e Verona si è presentato ai microfoni di ‘Sky Sport’, senza nascondere l’emozione per un ritorno in campo nel quale, forse, non sperava nemmeno lui. “Sono felice, è un gruppo di ragazzi che lavora bene e ci tiene tanto. Noi che siamo arrivati da poco abbiamo capito. Per il portiere è così, bisogna sempre farsi trovare pronti. Pensavo di non giocare più…”

Si tratta della presenza numero 107 per Rafael in Serie A, che ha trascorso una vita nel Verona (oltre 300 presenze) più 41 nel Cagliari dal 2016 ad oggi, iniziando spesso come secondo. È allo Spezia da quest’estate.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...