,,
Virgilio Sport SPORT

Retroscena Messi: nel 2005 poteva finire al Cadice

Il Barcellona affronta in campionato il Cadice, proprio la squadra dove Lionel Messi poteva finire in prestito a inizio carriera.

Un appuntamento sulla carta semplice per il Barcellona, che nel prossimo turno di campionato scende in campo in trasferta contro il Cadice: una partita speciale invece per Lionel Messi, che nel lontano 2005 poteva vestire proprio quella maglia.

Nei primi anni della sua carriera la ‘Pulce’ era già nella rosa blaugrana, chiuso però da campioni del calibro di Ronaldinho, Eto’o e Giuly. Il club catalano aveva infatti terminato i posti per gli extracomunitari in rosa e la dirigenza stava trattando il prestito dell’argentino al Cadice, che stava tornando nella massima serie e cercava un elemento di qualità per rilanciarsi.

Queste le parole di Alvaro Benito, all’epoca direttore sportivo del Cadice, ai microfoni di Goal: “Abbiamo preso in considerazione la possibilità di acquistare molti elementi di spicco, non solo Messi ma anche Marcelo. Avevo un buon rapporto con Begiristain perchè avevamo parlato di diversi giocatori del Barcellona B e gli avevo chiesto di Messi”.

Decisivo fu l’intervento di Rijkaard, che decise di puntare con decisione su Messi nonostante la giovanissima età: “Alla fine non si è fatto più nulla perchè il Barcellona non voleva lasciarlo andare, Rijkaard ha iniziato a puntare su di lui portandolo regolarmente in prima squadra. A Cadice avrebbe però provato delle emozioni che non ha mai provato a Barcellona, una passione unica per i giocatori, simile a quella che succede nelle squadre argentine”.

 

OMNISPORT | 04-12-2020 22:09

Retroscena Messi: nel 2005 poteva finire al Cadice Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...