Virgilio Sport

Reynolds lascia la Roma in prestito: giocherà in Belgio

Il giovane statunitense approda al Kortrijk fino al termine dell'annata. Aveva rifiutato la Juventus per provare a trovare spazio in giallorosso.

Pubblicato:

Reynolds lascia la Roma in prestito: giocherà in Belgio Fonte: Getty

Continuano le cessioni in casa Roma. Dopo Villar e Borja Mayoral, passati al Getafe qualche giorno fa, e Calafiori, partito in direzione Genoa, la società giallorossa conferma anche il prestito secco del giovane statunitense Bryan Reynolds, che continuerà la sua annata 2021/2022 in Belgio.

Ottavo nel campionato belga, a pochi passi dalla zona europea, è stato il KV Kortrijk a confermare l’arrivo di Reynolds fino a giugno: giocherà agli ordini di mister Belhocine, che da tempo era alla ricerca di un terzino destro su cui contare, vista la mancanza di alternative sulla fascia.

“Il KV Kortrijk ha raggiunto un accordo con il club italiano di Serie A AS Roma per il prestito del 20enne Bryan Reynolds con effetto immediato” recita il comunicato della compagine belga. “Il club ha acquistato Reynolds per il KVK fino alla fine della stagione. Giocherà con la maglia numero 2”.

Cresciuto a Fort Worth, Texas, Reynolds ha giocato con il Dallas per tutta la sua giovane carriera, prima di approdare a Roma nel febbraio 2021. I giallorossi avevano vinto la concorrenza della Juventus, che da tempo aveva messo gli occhi sul terzino, nato come ala destra ma abbassato in difesa nel corso del tempo.

Otto le presenze di Reynolds con la casacca della Roma in questo primo anno italiano, di cui tre nel 2021/2022. Giovane, chiuso sulla destra, la società capitolina ha preferito cederlo in prestito. Senza possibilità di riscatto da parte del KV, visto e considerando quanto i giallorossi ci credano per il futuro.

Si è verificata alla fine, la cessione a titolo temporaneo che Reynolds in passato non avrebbe voluto vivere. Lo scorso anno, infatti, il padre aveva raccontato il perchè del no alla Juventus:

“Bryan voleva andare in una squadra e restare lì, questo è il fatto che ha fatto la differenza. La Juve era molto interessata, ma sarebbe dovuto andare prima al Benevento in prestito e non sappiamo quanto sarebbe rimasto lì. Bryan non voleva andare in prestito, imparare un sistema di gioco e poi andare via e ripartire per Torino. La Roma gli ha dato una possibilità in prima squadra e oltretutto è un posto che gli piace. Ovviamente è difficile rifiutare la Juve, ma Bryan voleva un nuovo club subito, era fermamente convinto di lasciare Dallas quest’inverno perchè avrebbe avuto tempo di adattarsi e di conoscere sia la lingua che la città prima della prossima estate. Riteniamo che sia stata la scelta giusta e che tutto questo sarà una spinta per la prossima stagione. Penso che la prossima estate molti capiranno perchè così tanti club, soprattutto in Italia, lo volevano”.

Alla fine, però, per Reynolds la cessione è arrivata comunque. Seppur in prestito secco.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...