Virgilio Sport

Roglic: "Posso ancora vincere, voglio correre il Giro e il Tour"

Il tre volte vincitore della Vuelta: "Il 2023 potrebbe essere una stagione in cui sarà difficile fissare traguardi".

Pubblicato:

Roglic: "Posso ancora vincere, voglio correre il Giro e il Tour" Fonte: Getty

Intervistato da WielerFlits, Primoz Roglic ha svelato i suoi progetti per il 2023: “Ho avuto una pausa di fine stagione molto più lunga del solito, ma a volte un approccio differente può dare buoni risultati. Il 2023 potrebbe essere una stagione in cui sarà difficile fissare traguardi per la primavera e in cui potrei dare il meglio nei mesi successivi. Il Giro d’Italia? Mi piacerebbe tornarci, ma devo prima recuperare al 100 per cento. Temo che possa arrivare troppo presto in questo senso. Dipenderà da quanto riuscirò ad allenarmi al massimo prima. Questi mesi stanno volando e ora mi devo chiedere se potrò essere al via del Giro al mio massimo livello o se sarebbe più saggio prendermi più tempo e prepararmi al meglio per il Tour de France“.

Sul Tour de France, il ciclista sloveno ha una certezza: “Sicuramente voglio tornarci. Il mio primo desiderio sarà riuscire ad arrivare a Parigi. Dopo le ultime edizioni, devo tornare alle basi e pensare al primo obiettivo possibile. Ma poi vorrò competere per le posizioni più importanti. La prossima edizione sarà speciale, con Jonas Vingegaard con il numero 1 sulla schiena e la mia squadra che dovrà difendere il titolo appena vinto. Mi piacerebbe esserci”.

Il tre volte vincitore della Vuelta (nel 2019, 2020 e 2021), all’età di 33 anni, ha mandato un messaggio ai rivali più giovani: “Posso ancora vincere. Mi vedo pedalare al massimo livello per almeno altre 4 stagioni. Valverde, Nibali, hanno ottenuto grandi risultati in un’età avanzata, perché non potrei farlo io? Il ciclismo mi piace ancora, gli allenamenti duri non sono un sacrificio e non ho problemi a lavorare per un obiettivo prefissato. La scintilla di voler ottenere il massimo dalla mia carriera c’è ancora”.

Tanti giovani si sono messi in mostra nella scorsa stagione. Questo il pensiero di Roglic: “Penso che sia una buona cosa per il ciclismo. Aumenta la competizione e alza l’asticella. Ma io preferisco guardare alle cose che posso fare io per migliorare e per tornare al mio meglio. Se mi sento vecchio rispetto a Evenepoel? Ti senti vecchio quando vai molto più piano dei giovani. Se riuscirò a tornare in forma, non penso che noterò granche la differenza di età”.

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...