,,
Virgilio Sport SPORT

Romagnoli dimentica la Roma: "Sono sempre stato tifoso della Lazio"

L'ex giallorosso, ora al Milan: "Vogliamo la finale di Coppa Italia, ma sarà emozionante giocare nello stadio in cui andavo con mio padre a vedere la Lazio vincere lo scudetto".

Alessio Romagnoli dimentica la Roma e, alla vigilia della semifinale di Coppa Italia tra la Lazio e il suo Milan, dichiara senza mezzi termini la sua fede biancoceleste.

"Sono tifoso laziale, la mia fede è rimasta quella nonostante io giochi nel Milan – le sue parole in esclusiva a 'Premium Sport' -. Sarà una bella emozione giocare nello stadio dove da piccolo andavo con mio papà a vedere la Lazio che vinceva lo Scudetto. Sarà bello, però dobbiamo vincere noi perché la Coppa Italia è un nostro obiettivo. Il paragone con Nesta? Fa piacere, ma lui è stato il più forte di tutti come difensore e nessuno sarà mai come Nesta".

Il difensore ha poi ripercorso la sua carriera al Milan, che oramai conta cento presenze in rossonero: "Sono arrivato al Milan molto giovane, avevo 20 anni, dovevo accumulare molta esperienza e stare al Milan mi ha aiutato. Giocare sempre grandi sfide, vivere il mondo Milan aiuta a crescere un ragazzo. Al Milan a vita? Dipende dalle prestazioni che farò e poi sarà un compito di Fassone e del mio procuratore che è Sergio Berti".

Riguardo invece al futuro al Diavolo di mister Gennaro Gattuso, da Romagnoli sono arrivate parole al miele per il suo allenatore: "Spero per lui e per noi che resti qui. Tutti noi dobbiamo meritarci la conferma sul campo".

SPORTAL.IT | 27-02-2018 15:20

Romagnoli dimentica la Roma: "Sono sempre stato tifoso della Lazio" Roma-Milan 0-2 Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...