Virgilio Sport

Rottura clamorosa, un campione d'Europa irrompe sul mercato

Uno dei protagonisti della conquista del titolo continentale lo scorso luglio ha chiesto la cessione al suo club attirando immediatamente l’interesse di molte squadre.

Pubblicato:

Dopo Donnarumma e Locatelli un altro prezzo pregiato della Nazionale di Roberto Mancini potrebbe cambiare squadra nelle prossime ore in seguito ad un’inaspettata richiesta di cessione.

Domenico Berardi, tra i protagonisti dell’entusiasmante e vittoriosa cavalcata degli azzurri agli ultimi Europei, stando alle ultime voci circolate tra gli addetti ai lavori avrebbe chiesto ufficialmente al Sassuolo di cambiare aria interrompendo così un sodalizio tra i più longevi in Serie A.

La punta classe 1994 infatti veste i colori neroverdi dalla stagione 2012/13 quando, grazie a 11 gol, fu decisivo nella promozione nella massima serie della compagine emiliana la quale, ora, potrebbe seriamente perdere il suo volto più rappresentativo.

Berardi, autore nell’ultimo campionato di 17 reti, pare deciso a volersi affermare altrove ma per far sì che il suo desiderio si realizzi dovrà trovare una squadra pronta non solo a credere nelle sue qualità ma anche disposta ad investire una cifra importante per acquistarlo.

Sebbene la richiesta formulata espressamente dal giocatore alla dirigenza neroverde possa abbassare le pretese del Sassuolo, per privarsi di lui Carnevali non vorrà comunque incassare meno di 30 milioni, una spesa che non tutte le società interessate al nativo di Cariati possono mettere a bilancio in questo momento.

Ecco dunque che, tolti i sondaggi esteri, in Italia Fiorentina e Lazio (Sarri è un grande estimatore dell’attaccante) prima di insistere per Berardi devono presumibilmente vendere uno o più dei loro pezzi pregiati, un discorso questo che può valere anche per il Milan.

Il club rossonero, secondo alcune indiscrezioni da mesi sulle piste del giocatore, è quello che rispetto alle concorrenti avrebbe meno problemi nel mettere sul piatto un’offerta soddisfacente ma finanzierebbe volentieri l’operazione (almeno in parte) con la cessione di Castillejo al quale, tra l’altro, Berardi subentrerebbe tatticamente.

Solo nelle prossime ore scopriremo chi busserà con più decisione alla porta del Sassuolo, società che dopo la dolorosa partenza di Locatelli verso la Juventus ora potrebbe salutare in poco tempo un altro dei propri talenti più fulgidi.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...