Virgilio Sport

Semeraro su Sinner: "Spreca troppe energie nei primi turni"

Il direttore del mensile "Il Tennis Italiano", durante la trasmissione TennisMania, ha parlato anche di Holger Rune: "E' un personaggio divisivo, ma..."

18-05-2023 12:57

Semeraro su Sinner: "Spreca troppe energie nei primi turni" Fonte: Getty Images

Intervistato nel corso della trasissione “TennisMania”, in onda su Sport2U, la web tv del portale OA Sport, è intervenuto il direttore del mensile “Il Tennis Italiano” Stefano Semeraro. Argomento portante della chiacchierata, neanche a dirlo, il percorso di Jannik Sinner – bruscamente e anticipatamente interrotto agli ottavi di finale al cospetto dell’argentino Francisco Cerundolo – agli ATP Masters 1000 – Internazionali d’Italia a Roma.

“Jannik – ha detto Semeraro – spreca troppe energie nei turni preliminari. Sta facendo tuttavia il suo percorso. Ecco, magari qualcuno si starà chiedono come mai, nonostante l’altissimo livello del suo tennis, manchi spesso l’ultimo passaggio ma, appunto, penso che questo faccia integralmente parte della sua crescita professionale. Il tempo per migliorare in maniera decisiva c’è. Ad ogni buon conto occorre lavorarci su. Probabilmente, come già accennato, Jannik spreca tante energie nei primi turni e poi paga i tanti sforzi messi sul banco con i giocatori più forti, facendo fatica a recuperare. Certamente non bisogna stare troppo a recriminare su ciò che non va esattamente per il verso giusto, bensì occorre sempre cercare di superare il momento critico”.

Grande protagonista di questa ottantesima edizione degli Internazionali d’Italia al Foro Italico, il giovane e fortissimo danese Holger Rune, capace di eliminare Novak Djokovic (peraltro campione in carica) nella sfida dei quarti di finale col punteggio di 6-2 4-6 6-2: “Rune spacca il pubblico, è vero. Tuttavia, non è così cattivo come lo dipingiamo e a molti piace perché gioca un gran tennis, molto intenso”.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...