,,
Virgilio Sport SPORT

Spezia, lo sfottò di Gyasi alla Juve diventa virale: bufera sul web

L’esultanza di Gyasi contro i bianconeri ha fatto il giro del mondo

23-09-2021 10:08

Una vittoria sofferta e con risvolti che fanno ancora discutere quella della Juventus in casa dello Spezia. Nelle ore successive all’incontro gli utenti dei social network, anche all’estero, più che sul ritorno al successo dei bianconeri si sono concentrati su un episodio della gara che ha sollevato un gran numero di commenti. 

L’esultanza di Gyasi contro la Juve 

Emmanuel Gyasi, 27enne attaccante italo-ghanese del team spezzino, ha infatti festeggiato il gol del momentaneo 1-1 con un’esultanza molto particolare: ha infatti replicato il “Siuuuum!”, marchio tipico di Cristiano Ronaldo, che festeggia in questo modo ogni suo gol. Le foto dell’esultanza di Gyasi

Il gesto di Gyasi è apparso a molti come una presa in giro alla Juventus, che ha dopo aver perso CR7 ha iniziato un campionato tra mille difficoltà. L’esultanza dell’attaccante spezzino ha attirato l’attenzione dei media stranieri e scatenato le reazioni dei tifosi, bianconeri e non. 

I commenti dei social

“Gyasi che segna alla Juve ed esulta come Ronaldo si può descrivere soltanto con una parola: poetico”, commenta su Twitter Leonardo dal fronte anti-Juve. “Gyasi che ‘trolla’ la Juventus è un grande”, aggiunge Marco. “Gyasi che esulta come Ronaldo sarà la cosa più bella che vedremo in Spezia-Juventus”, scrive Domenico. “Chi ha bisogno di Ronaldo, In effetti in Serie A abbiamo già Gyasi. Nuovo idolo”, il commento divertito di Francesco. 

Per il tifoso bianconero Spazza, invece, l’esultanza dello spezzino dimostra che la Juve non fa più paura: “Pareggia ed esulta alla Ronaldo. Alla Juve ormai mancano di rispetto tutti senza più ritegno”. 

E Mista concorda: “Dobbiamo sorbirci pure Gyasi che ci prende in giro. Non so se ridere o piangere”. Marco, a fine gara, rinfaccia la vittoria della Juve all’attaccante: “Sfotti, sfotti, intanto oggi sei rimasto a zero punti”.    

SPORTEVAI

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...