Virgilio Sport

Tommasi ancora nel mirino del web: Il virus è a targhe alterne?

Tifosi furibondi: perchè ci si può allenare e si gioca in Europa?

10-03-2020 10:25

Tommasi ancora nel mirino del web: Il virus è a targhe alterne? Fonte: 123RF

Ha vinto la linea dell’Aic. Il pugno duro invocato dal presidente Damiano Tommasi è stato il grimaldello su cui si è fatto forte prima il ministro Spadafora e poi il presidente del Coni Malagò per spingere il Governo a chiudere il mondo del calcio – e dello sport tutto – fino al 3 aprile. Resta però un buco che non convince: le squadre possono allenarsi regolarmente, in barba a tutte le cautele richieste, e soprattutto si possono giocare (anche in Italia, sia pur a porte chiuse) le partite internazionali.

IL TWEET – Damiano Tommasi prova a cercare unità e solidarietà con un tweet: “covid19 ci sta caricando tutti sulla stessa barca, nella stessa incertezza, nella stessa fragilità”.

LE REAZIONI – In cambio però riceve pochi consensi e tante critiche: “Tommasi è preoccupato per la salute dei giocatori delle 5 squadre che giocheranno in Europa? Perché non fa una moral suasion per ritirare SUBITO le squadre dalle Coppe? Spadafora, così solerte a chiamare Pairetto alle 12,25, perché non convince i club italiani a non presentarsi?”.

SPIEGAZIONI – I tifosi non sono convinti: “Spieghi per piacere nel dettaglio il motivo per cui nemmeno il campionato a porte chiuse era una strada percorribile, perchè io davvero non l ho capito.. forse mi è sfuggito” o anche: “Li fate allenare e giocare le coppe europee. Come al solito si passa dalla tragedia alla farsa”.

LA BARCA – C’è chi si sente preso in giro: “Mi perdoni Sig. Tommasi, ma come fa a dire che siamo tutti sulla stessa barca? Lei ha un ristorante o un pizzeria o una qualsiasi attivitá che le permettere di potersi sedere a tavola e mangiare e che ora non ha piú clienti? Non me ne voglia, ma non siamo sulla stessa barca”.

LE COPPE – Le contraddizioni sembrano evidenti: “Per la Champions si fa finta di nulla, ecco perché sembra tutta una pagliacciata” oppure: “Sig. Tommasi che ne dice della proroga per le Coppe Europee?? Non parla? Non dire nulla? Il virus e’ a targhe alterne? Non si doveva sospendere tutto?? Prete finto eri e prete finto rimani..”.

IL DECRETO – C’è chi osserva: “L’ art. 1 del decreto permetterà di giocare le partite di CL o di EL. Mò come la mettiamo caro Damiano? Dirai le stesse parole e imporrai lo sciopero ai tuoi ex colleghi oppure il corona virus che ne so se ne fregherà di Roma-Siviglia? C’è qualcosa che non me torna” e infine: “Vi giuro sono in difficoltà .Io devo andare a lavorare in ospedale per una miseria e loro non possono giocare a porte chiuse. Per una volta potevano essere utili al paese e invece no!!! Lo stipendio donatelo agli ospedali!!!!Vergogna Tommasi”.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...