Virgilio Sport

Trap commosso per le figurine da giovane, l'affetto del web

Tutta Italia si stringe a lui: Sei sempre il numero 1!

Pubblicato:

Trap commosso per le figurine da giovane, l'affetto del web Fonte: Instagram

E’ stato una colonna del Milan, ha allenato e vinto con Juventus e Inter ed è stato il ct della Nazionale: Giovanni Trapattoni è di tutti, non ha bandiere. Normale quindi che un suo sfogo umano raccolga consensi bipartisan, dai tifosi di tutta Italia. Il Trap ha postato un tweet nostalgico scrivendo: “E’ stata presentata la 58/a collezione @figurinepanini. Rivedendomi giovane nelle foto delle prime edizioni capisco quanto il tempo sia volato!”. Immediata la reazione dei follower, a partire da Ezio Greggio. Il conduttore di Striscia la Notizia, grande tifoso bianconero, scrive: “Trap per te il tempo non passa, tu sei sempre giovane, un mito in campo e in panchina . W il Trap !”. Poi un fiume di dolci parole da parte dei tifosi di tutti i club: “Lei mister è un patrimonio per tutta l’Italia. Uno dei pochissimi che è riuscito ad unire un popolo in uno sport dove a volte ci si ammazza negli stadi. Grazie Trap!”.

AMORE SENZA BANDIERE – O ancora: “Caro Trap, invecchiare è l’unico modo per vivere a lungo. Con tanto affetto”. L’amore non ha confini: “Grande Trap. Da mister hai vinto con tutte le squadre e tutti i tifosi ti vogliono bene. Questo significa essere anche un grande uomo”. Commentano tifosi della Juve (“Trap, ci hai regalato i giorni più bella della nostra gioventù. Ti vogliamo bene. Forza Juventus…. “, o anche: “13anni di battaglie con noi con lui abbiamo vinto tutto tutto tutto quanto una squadra di calcio può vincere scudetto Coppa Italia Coppa campioni Coppa UEFA Supercoppa europea Coppa Delle coppe Coppa intercontinentale diventando la prima squadra del mondo a vincere tutto”) del Milan ( “Quanti anni al Milan ! Che bravo Che fortuna Che onore Certo che poi da allenatore ci fece un po’ disperare”) dell’Inter (“Sei sempre un giovanotto che ha fatto la storia del calcio italiano. Grazie da un interista che non dimenticherà mai lo scudetto ’88-’89, quello dei 58 punti! E quest’anno saranno 30 anni! Un abbraccio”) e del calcio in generale: “Tutta l’Italia le vuole bene” fino alla chiosa divertita: “Mister, ma a quei tempi lo diceva gatto quando era nel sacco ?”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...