,,
Virgilio Sport SPORT

Tutti in lacrime per la morte di Cadeo, volto tv del Milan

Da Gnocchi a Condò, lutto per la scomparsa del giornalista tifoso rossonero

La notizia della morte di Cesare Cadeo ha addolorato tutto il mondo della tv e dello sport. C’è un appellativo che si ritrova in tutti i messaggi di condoglianze, che stanno arrivando da ogni dove: era un gentleman della tv. E tale era per il suo stile e la sua pacatezza. Aveva 72 anni ma era malato da tempo. Da sempre tifoso milanista, all’inizio degli Anni 70 è  stato responsabile delle relazioni esterne del Milan di Felice Colombo e Vittorio Duina. Nel 1975 inizia a lavorare a Tvm66, una delle prime emittenti televisive milanesi. Poi passa alla corte di Silvio Berlusconi di cui resterà sempre molto amico, prima a TeleMilano58 poi a Canale 5. Qui partecipa alla realizzazione del Mundialito di calcio e commenta i principali eventi sportivi. Nella stagione 1982/83 conduce Goal con Enzo Bearzot, c.t. della Nazionale campione del mondo in Spagna. Un anno dopo, è lui il presentatore di trasmissioni sportive come Record e Super Record , in onda su Canale 5. Dal 1989 al 1992 eccolo invece su Italia 1 a Calciomania, affiancato da Paola Perego e Maurizio Mosca. Nel 1995 è ospite fisso di Mai dire Gol.

LUI  E SILVIO –  Durante la Presidenza del Milan di Berlusconi è consigliere d’amministrazione del club. È Cadeo nel 1986 a condurre la mitica presentazione all’Arena di Milano della prima squadra targata Silvio ed è sempre lui, il 15 maggio 1988, lo speaker della festa di San Siro per il primo scudetto.

I MESSAGGI – Tweet di cordoglio stanno arrivando a fiumi. Ivan Zazzaroni scrive: “Ciao, Cesare, persona deliziosa, educata, perbene. Mai sopra le righe. L’avevo rivisto pochi mesi fa allo Zelig per celebrare @GnocchiGene: la sua morte mi addolora”. Si accoda proprio Gene Gnocchi: “Se n’è andato un gran signore e un vero amico” o ancora Carlo Cattaneo: “È stato un piacere lavorare insieme (anche quando non eravamo in sintonia). Ciao Cesare “. Commosso il ricordo di Paolo Condò: “Solo cose belle ricordando Cesare Cadeo. Solo cose belle, per un milord della tv”. Pierluigi Pardo scrive: “Grande dolore per la scomparsa di Cesare #Cadeo. #RIP”. Infine il commosso omaggio di Maurizio Pistocchi: “Se n’è andato anche Cesare Cadeo, in silenzio, con il garbo e la classe che ne hanno contraddistinto la vita. Ha raggiunto Maurizio Mosca, Raimondo Vianello, Mike Bongiorno, Corrado. Giganti di un mondo che non c’è più”.

SPORTEVAI | 05-04-2019 09:22

Tutti in lacrime per la morte di Cadeo, volto tv del Milan

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...