Virgilio Sport

Ufficiale, Ayhan al Sassuolo: qualità e quantità dalla Germania

Il difensore centrale turco, nazionale e cresciuto nello Schalke, ha firmato con i neroverdi: fisicità e piedi buoni per la difesa di De Zerbi.

16-08-2020 13:17

Ufficiale, Ayhan al Sassuolo: qualità e quantità dalla Germania Fonte: Getty Images

Dopo Merih Demiral, il Sassuolo acquista un altro difensore turco. Kaan Ayhan è ufficialmente un giocatore neroverde: ha firmato con il club emiliano. Arriva a titolo definitivo, dopo aver giocato nel Fortuna Düsseldorf negli ultimi quattro anni e mezzo.

Nato a Gelsenkirchen, il classe 1994 è entrato nel vivaio dello Schalke 04 a cinque anni ed è rimasto nel club fino al gennaio 2016. In Germania il suo nome era già sul taccuino di molti scout ancora prima che diventasse maggiorenne: era uno dei perni dell’Under 17 della Germania che nel 2011 arrivò seconda all’Europeo e terza al Mondiale.

A neanche 19 anni l’esordio assoluto in Bundesliga con lo Schalke, finendo la stagione 2013/14 da titolare. Gli infortuni e le scelte degli allenatori, però, non gli hanno mai garantito continuità e dopo 39 presenze, interpretando tutti i ruoli: da mediano a terzino fino a centrale, ovvero la sua posizione naturale.

Nel 2016 le scelte più importanti della sua vita: a gennaio l’addio al club che lo ha cresciuto per andare al Fortuna Düsseldorf, in 2.Bundesliga, poi la scelta di accettare la chiamata della nazionale della Turchia. Decisioni vincenti. Nel 2018 avrebbe ottenuto la promozione in Bundesliga con i Flingeraner, da assoluto protagonista e anche titolare in Nazionale, giocando, come allo Schalke, un po’ in giro per il campo.

Al Fortuna invece è diventato il perno della difesa, l’irrinunciabile per l’allenatore Friedhelm Funkel – e successivamente per Rösler – al centro della difesa sia a tre che a quattro, giocando soprattutto come centrale dei tre, indossando anche la fascia di capitano in alcune occasioni. Giocatore dotato di buon fisico, ma soprattutto di ottima tecnica, sa impostare e muovere il pallone, con ottima visione di gioco e senso della posizione, caratteristiche che gli permettono di giocare anche davanti alla difesa.

Ottima padronanza del pallone anche quando si tratta di gioco aereo: nelle ultime due stagioni di Bundesliga ha segnato 6 goal. Lo scorso anno si era fatto il suo nome in ottica Atalanta, lui ha scelto di rinnovare e rimanere. Oggi, dopo l’amara retrocessione col Fortuna, la chiamata del Sassuolo. Qualità e quantità per Roberto De Zerbi.

Calciomercato, le trattative e gli scambi di oggi in diretta LIVE

Mercato Juve LIVE: trattative e scambi di oggi in diretta LIVE

Mercato Milan LIVE: trattative e scambi di oggi in diretta LIVE

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...