,,
Virgilio Sport SPORT

Un ex Juve boccia Sarri: “Con lui problemi nello spogliatoio”

Il giudizio negativo di un tecnico che ha allenato i bianconeri 

Scegliere Maurizio Sarri potrebbe essere molto rischioso per la Juventus. Parola di Gigi Maifredi, allenatore che in bianconero non fu molto fortunato: una sola stagione alla Juve, quella del ’90-’91, conclusa senza trofei. All’epoca anche lui arrivò in bianconero per portare il bel gioco, non ci riuscì e fu mandato via. Un destino che, a suo parere, potrebbe attendere anche Sarri, tecnico che per Maifredi potrebbe incontrare problemi alla Juventus. 

SPOGLIATOIO CONTRO. “Sarri sarebbe la terza scelta dopo Guardiola e Deschamps – ha dichiarato Maifredi in un’intervista a Repubblica – che però non sono riusciti a prendere. Lui usa 12 o 13 giocatori, se lo fai alla Juventus ti scoppia lo spogliatoio in mano dopo un mese. Gli servirà un sacco di coraggio, prevedo grandi problemi”. Anche l’ipotesi Gasperini non convince l’ex tecnico bianconero. “Meglio Gasperini? Ma va là! È bravo, però allena giocatori che muoiono dalla voglia di mettersi in mostra per giocare altrove, e per riuscirci seguirebbero l’allenatore anche nel fuoco. Succede la stessa cosa all’Ajax, anche se una macchina del genere non si costruisce in pochi mesi”. 

IL CONSIGLIO SU CR7. Dopo Allegri, che Maifredi definisce “il più bravo”, sarà dunque complicato per la Juventus riuscire a trovare un sostituto all’altezza. A meno che Sarri non cambi la propria filosofia e si ponga in maniera diversa all’interno dello spogliatoio bianconero. Maifredi, da questo punto di vista, ha un suggerimento per il tecnico ex Napoli, ora al Chelsea. “Se io fossi Sarri – ha spiegato Maifredi – il primo giorno alla Juve direi alla squadra: ‘questo è Ronaldo e può fare quello che vuole, ma tutti gli altri faranno quello che dico io’. Che poi è l’identica frase che Carletto Mazzone disse al Brescia, nominando Roberto Baggio”.     

SPORTEVAI | 24-05-2019 12:30

Un ex Juve boccia Sarri: “Con lui problemi nello spogliatoio”

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...