Virgilio Sport

Volley, Bruno racconta la sua Modena: "Nessuno credeva al nostro secondo posto"

Il pallegiatore dei canarini da anni è un punto fisso del club di Andrea Giani

07-02-2023 14:43

Volley, Bruno racconta la sua Modena: "Nessuno credeva al nostro secondo posto" Fonte: Getty Images

Tra i punti di riferimento della Modena del passato, quella tricolore e la Modena di oggi c’è il palleggiatore e regista brasiliano Bruno.

Un punto fisso con Ngapeth. Oggi, l’alzatore si è raccontato a Gazzetta dello Sport.

Il club a 4 giornate dalla fine della stagione regolare è al momento secondo: “Come avevo detto all’inizio dell’anno credo che la cosa migliore fosse quella di non pensare troppo al futuro e di non creare grandi aspettative. Cercando di migliorare ogni giorno, con i giovani che abbiamo in squadra. E oggi credo si veda anche la nostra solidità di squadra”.

E poi sul secondo posto che potrebbe anche diventare terzo, dice: “Farlo sarebbe bellissimo. Ma anche il terzo posto sarebbe un grande risultato. Che pochi si immaginavano a inizio stagione. Nelle ultime 4 giornate vediamo di puntare al massimo. Più volte riusciamo a giocare al PalaPanini nei playoff e meglio è per noi. La nostra squadra riesce a caricarsi molto giocando in casa”.

Infine sul gruppo, con tanti giovani, su tutti Rinaldi, dice: ” È molto bello fare parte di questa squadra. I giovani hanno quell’energia di voler crescere. E noi più esperti cerchiamo di dargli un supporto nel quotidiano. Abbiamo una buona chimica anche fuori. Poi si vede anche da fuori che siamo un gruppo molto unito. E questo non è scontato. Ce lo dobbiamo tenere stretto perché in un gruppo è un valore molto importante”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Torino - Lazio

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...