,,

Virgilio Sport

Wollongong 2022: le speranze iridate di Elisa Balsamo

“È stato un anno indimenticabile, domani spero in una volata di un gruppo ristretto”

23-09-2022 11:13

Wollongong 2022: le speranze iridate di Elisa Balsamo Fonte: Getty images

Dopo il successo ottenuto l’anno scorso in Belgio, in quel di Leuven, con una volata spettacolare davanti al fenomeno Marianne Vos, la ciclista cuneese si è presentata ai Mondiali di Wollongong 2022 da campionessa in carica: l’obiettivo è molto semplice,ma allo stesso tempo difficile da centrare, ovvero vendere cara la pelle e provare a difendere il titolo.

Ormai il sipario è pronto ad alzarsi: la prova in linea dei Mondiali di ciclismo al femminile andrà in scena domani, in quel di Wollongong: una gara attesissima, soprattutto per i colori italiani.

La stagione di Elisa Balsamo è stata lunga e allo stesso tempo brillante. Adesso manca quella che potrebbe essere la classica ciliegina sulla torta e la classe 1998 è pronta a questa ennesima sfida. Strategia già studiata con la speranza di poter arrivare in fondo alla corsa in un gruppetto ristretto per provare a dire la sua grazie al suo grande spunto veloce che le ha permesso già di ottenere tanti successi.

“È stato un anno fantastico e indimenticabile. Questa maglia iridata me la sono goduta. Già solo indossarla ti fa sentire speciale e penso di averla onorata al meglio“. Queste le parole della Balsamo rilasciate a Radiocorsa. La ciclista è già concentrata su ciò che l’aspetta domani. “Sarà una gara molto aperta a possibili scenari e penso che il risultato dipenderà da come verrà fatta la gara e non dal percorso. Penso che si concluderà con una volata di un gruppo ristretto, ma potrebbe anche arrivare un’atleta da sola o un gruppo molto piccolo di tre, quattro ragazze. Io ovviamente spero nel gruppetto ristretto”.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...