Virgilio Sport

Alonso non ci sta: "F1 incoerente, dovrebbe essere come il calcio"

Il pilota spagnolo ha criticato la decisione presa dai commisari sul sorpasso di Raikkonen nei suoi confronti.

Pubblicato:

Alonso non ci sta: "F1 incoerente, dovrebbe essere come il calcio" Fonte: Getty Images

Fernando Alonso non ci sta. Il due volte campione del mondo non ha gradito la decisione dei commisari della F1, che hanno convalidato il sorpasso di Raikkonen ai sui danni. A Motorsport.com, Alonso è tornato sull’episodio: “Se servono più linee guida chaire per noi piloti? No, non penso che abbiamo bisogno di nulla. La regola è molto chiara. Abbiamo solo bisogno di mettere in atto le regole. Penso al calcio: se si tocca la palla dentro l’area con una mano, è rigore. Quindi non c’è bisogno di chiarire la regola”.

Alonso continua con il parallelismo: “Devi solo prendere la decisione e dire che con il rigore si punisce questa azione. Perché in caso contrario, tutti, all’interno dell’area, prenderanno la palla con la mano. Non abbiamo bisogno di alcuna modifica. Abbiamo solo bisogno di attuare le regole quando si verifica [un reato]”.

Per Alonso le decisioni della FIA sono più incoerenti del passato: “Perché dipende da chi lo fa. A Sochi sono andato largo in curva 1. In Turchia, il giovedì, abbiamo affrontato questo argomento. Qui, senza costringere le persone ad allargarsi, c’erano tre macchine in curva 1 che uscivano dalla pista, volontariamente. Quindi vediamo se in Messico ne parleremo, o va tutto bene, perché Fernando non ha fatto nessuna azione fuori pista”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...