Virgilio Sport

Atletica, donne transgender escluse dalle gare femminili

Ancora esclusi russi e bielorussi dopo l'invasione dell'Ucraina.

23-03-2023 20:43

Atletica, donne transgender escluse dalle gare femminili Fonte: Getty Images

Fa notizia la decisione presa nel mondo dell'atletica: le donne transgender che hanno attraversato la pubertà maschile saranno escluse dalle competizioni femminili, come ha deciso la World Athletics. Il nuovo regolamento entrerà in vigore a partire dal prossimo 31 marzo.

La decisione è stata comunicata direttamente dal presidente Sebastian Coe: "Il Consiglio ha accettato di escludere a partire dal 31 marzo gli atleti transgender che hanno vissuto la pubertà maschile e hanno completato la transizione da uomo a donna". Tutti gli atleti DSD (con sviluppo delle caratteristiche sessuali atipico) dovranno ridurre i propri livelli di testosterone al di sotto di un limite di 2,5 nanomoli per litro per un minimo di 24 mesi per competere a livello internazionale nella categoria femminile in qualsiasi evento.

Il Council di World Athletics ha preso anche posizione per quanto riguarda gli atleti russi e bielorussi, ancora una volta esclusi dalle competizioni internazionali di atletica leggera anche nel "prossimo futuro" a seguito dell'invasione militare di Mosca in Ucraina.

Il presidente della Woeld Athletics Sebastian Coe ha anche annunciato la riammissione della federazione atletica di Mosca dopo la sospensione di sette anni a seguito dello scandalo doping, ribadendo però allo stesso tempo l'esclusione degli atleti russi e bielorussi alle competizioni internazionali, intrapresa subito dopo l’invasione dell’Ucraina.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...