Virgilio Sport

ATP Stoccarda, Musetti rimonta Koepfer e vola ai quarti: giovedì tocca a Berrettini contro Shapovalov

Musetti conferma i quarti di finale raggiunti l'anno scorso all'ATP 250 di Stoccarda eliminando in rimonta il giocatore di casa Koepfer. Giovedì toccherà invece a Berrettini provare a fare lo stesso contro Shapovalov

Pubblicato:

Matteo Morace

Matteo Morace

Live Sport Specialist

La multimedialità quale approccio personale e professionale. Ama raccontare lo sport focalizzando ogni attenzione sul tempo reale: la verità della dirette non sono opinioni ma fatti

Lorenzo Musetti elimina in rimonta Dominik Koepfer (6-7 7-6 6-3) e torna ai quarti di finale dell’ATP 250 di Stoccarda confermando i progressi sull’erba messi in mostra la scorsa stagione. Giovedì 12 giugno toccherà invece al qui due volte campione Matteo Berrettini andare a caccia dei quarti contro Denis Shapovalov.

Il match: rimpianto Musetti nel primo set

Musetti vola ai quarti di finale dell’ATP 250 di Stoccarda al termine di una partita combattuta con il giocatore di casa Koepfer. Nel primo set non si verificano break, ma ad avere le uniche occasioni nel parziale è Lorenzo, che prima non riesce a sfruttare una palla break nel sesto game e poi altre tre – che coincidono anche con dei set-point – tra il decimo e il dodicesimo gioco. Al tie-break è ancora Musetti a rompere per primo l’equilibrio, salvo però poi farsi recuperare e – dopo aver fallito altri due set-joint – superare dal tedesco per 11 punti a 9, lo stesso esito dei due tie-break con cui martedì aveva eliminato Giovanni Mpethsi Perricard.

Il match: Musetti rimonta Koepfer

Galvanizzato dal set appena conquistato, Koepfer prova ad allungare nel secondo procurandosi subito due palle break, che però è bravo Musetti ad annullare per rimanere in corsa. Scampato il pericolo il parziale prosegue in modo regolare seguendo l’andamento dei turni di servizio fino al tie-break, dove a prevalere dopo una serie di mini break e contro mini break è Lorenzo, che riequilibra così il match.

Nel terzo set arriva il primo break dell’incontro a firma di Musetti, che si porta avanti nel quarto game. Il carrarino incappa però in un turno di battuta deludente nel game successivo ed è costretto a cedere il servizio e il vantaggio. Poco male, perché dopo aver annullato due sanguinose palle break nel settimo game, nell’ottavo toglie a un Koepfer probabilmente troppo concentrato a ripensare alle occasioni sprecate, la battuta non lasciandoli nemmeno un 15, per poi chiudere l’incontro senza esitazioni nel game successivo. Ai quarti di finale dell’ATP 250 di Stoccarda Musetti affronterà il vincente della sfida tra Hamad Medjedovic e Alexander Bublik.

Giovedì tocca a Berrettini contro Shapovalov

Giovedì 13 giugno toccherà invece a Berrettini, l’altro azzurro rimasto in corsa all’ATP 250 di Stoccarda, che dopo il bel successo su Roman Safiullin va a caccia dei quarti di finale. Matteo, che ha conquistato questo torneo nel 2019 e nel 2022, affronterà Denis Shapovalov, giocatore dal talento cristallino ma dal rendimento altalenante, tornato in campo in questa stagione dopo un brutto infortunio. Tra i due ci sono due precedenti, entrambi in favore del canadese che vinse all’ATP 250 di San Pietroburgo nel 2018 e in Coppa Davis nel 2019 sempre in tre set.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...