Virgilio Sport

Attilio Romero sgretola il nuovo Torino

L'ex presidente granata ne ha per tutti: "Squadra decorosa e quelle maglie sono brutte...".

Pubblicato:

Attilio Romero sgretola il nuovo Torino Fonte: 123RF

Mentre società e tifosi del Torino vivono con preoccupazione il malore che ha colpito Walter Mazzarri, costretto ad interrompere l’attività agonistica a tempo indeterminato, è tornato a parlare l’ultimo presidente del Torino Fc prima del fallimento del 2005.

Si tratta di Attilio Romero, intervistato nel corso di ‘Rabona’, trasmissione di Rai 3. Oltre che annunciare la decisione di incontrare la sorella di Luigi Meroni, uno dei miti della storia granata che morì nel 1967 travolto da un’auto dopo essere stato investito da quella guidata da Romero, l’ex presidente ha parlato anche del Toro di oggi, non in termini entusiastici: “È una squadra decorosa, costruita molto bene. Mazzarri è bravo, ma ogni partita lascia sempre la stessa impressione, che la squadra non abbia realizzato appieno le proprie potenzialità”.

Romero ha poi svelato di non avere più assistito a partite del Torino dallo stadio a causa di una questione… cromatica: “L’ultima resta Torino-Perugia del 2005 (la finale playoff di Serie B vinta, ma poi vanificata dal fallimento, ndr). C’è un fastidio estetico che mi respinge. Per me il Torino ha la maglia granata girocollo, senza scritte, i calzoncini bianchi e i calzettoni neri con bordo granata”.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...