,,
Virgilio Sport SPORT

Bergomi difende l'Inter: "Troppa pressione".Del Piero lo zittisce

Negli studi di Sky, duro scontro tra l'ex capitano dell'Inter, Beppe Bergomi, e l'ex numero 10 della Juventus, Alex Del Piero rinforzato dagli interventi di Fabio Capello e Sandro Piccinini

A volte le opinioni divergono anche in uno studio televisivo, ma se da una parte si trova Beppe Bergomi, storico capitano interista, e dall’altra Alessandro Del Piero, ex simbolo della Juventus, ecco che la questione non si esaurisce lì. Partiamo dai fatti, avvenuti nel corso del dibattito post partita. Negli studi televisivi di Sky, l’ex difensore, oggi opinionista, ha ribadito che per lui Antonio Conte ha a disposizione la quarta rosa in termini di competitività del campionato.

Le frasi che hanno scatenato lo scontro Bergomi-Del Piero

Quindi, secondo Bergomi, sono troppe le pressioni sull’Inter, al momento seconda a un punto dal Milan. Parole che hanno destato una inevitabile reazione nei presenti in studio, a dir poco perplessi a seguito di questa affermazione. “Diamo responsabilità all’Inter che deve vincere per forza, ma non è così, non è giusto metterle questa pressione. Juve, Napoli e Milan hanno una rosa migliore. Se non vince il campionato non è che ha fallito. Sulle altre non si fa questo discorso. Con Spalletti due quarti posti all’ultima giornata, non è mai andata vicina a vincere. Conte è un valore aggiunto”, le frasi che hanno lasciato un segno e più.

L’intervento di Fabio Capello

Fabio Capello ha esternato le proprie valutazioni, cosa che di lì a poco ha fatto anche Del Piero: “Scusa, sento parlare di pressione. Ma chi è che non ha pressione? L’Inter ha pressione, la Juve ha pressione. Il Milan adesso comincia ad avere pressione perché si rende conto che ha gli altri dietro. Anche loro sono da anni che non vincono, anzi fanno molto peggio dell’Inter. La pressione c’è in quelli che non vincono. Ed è giusto che sia così. Io mi accodo a quanto detto da Capello: l’Inter ha una squadra per vincere non da quest’anno, ma già dall’anno scorso”.

Una riflessione che ha indotto Bergomi a spiegare quanto detto in precedenza. Peggiorando la situazione. Del Piero ha infatti replicato: “Dopo parliamo del Benevento? Cerchiamo di non mettere pressione anche a loro”. Con intervento in aggiunta anche di Sandro Piccinini: “Non mettete pressione all’Atalanta perché…”.

Bergomi, isolato in studio, ha tentato di nuovo di concludere: “Avere tutti contro, vuol dire che quello che dico è giusto. Io sono felice”. Ma Del Piero non ha lasciato cadere la cosa, prendendo la parola: “No Beppe, quello che hai detto non è giusto”.

VIRGILIO SPORT | 08-01-2021 09:24

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...