Virgilio Sport

Billie Jean King Cup, l’Italia va in semifinale con Trevisan e Paolini: il tennis azzurro non è solo Sinner

L’Italia conquista la qualificazione nella Billie Jean King Cup battendo anche la Germania (dopo aver superato la Francia) e accede alla semifinale del torneo dopo 9 anni: il tennis azzurro non è solo Sinner

Ultimo aggiornamento 09-11-2023 20:23

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

C’è grandissima attesa per le ATP Finals di Torino che vedranno Jannik Sinner tra i protagonisti di uno degli appuntamenti più attesi nella stagione del tennis. Ma c’è anche un’altra Italia che vince ed è quella al femminile con la squadra azzurra che conquista le semifinali alla Billie Jean King Cup.

Prima la Francia e poi la Germania: Italia super

Ieri è arrivata la vittoria più sorprendente nel gruppo D di qualificazione. In pochi si aspettavano che le azzurre potessero sorprendere la Francia e oggi è arrivata la conferma contro la Germania superata con un perentorio 2-0. L’Italia torna così in semifinale della Billie Jean King Cup (prima conosciuta come Fed Cup) da cui mancavano dal 2014.

Trevisan e Paolini sugli scudi

Le ragazze di Tathiana Garbin hanno dimostrato grande spirito di squadra e una capacità da “Davis” di riuscire ad andare oltre le migliore aspettative. Contro la Germania non è stato facile ma a spianare la strada ci ha pensato Martina Trevisan che ha vinto il suo match contro la tedesca Lys (numero 130 al mondo) dopo un primo set fino 7-6 per l’azzurra che poi si è lasciata andare nel secondo vincendo con un agevole 6-1.

A chiudere i conti ci ha pensato poi Jasmine Paolini. La mano nel momento decisivo non ha tremato con l’azzurra che è riuscita a liquidare senza troppe difficoltà Anna Lena Friedsam (numero 115 al mondo) con una prova di maturità ed un netto 6-3, 6-2. La ragazza di Castelnuovo di Garfagnana ha confermato una stagione che l’ha vista su altissimi livelli e di cui forse si è parlato troppo poco.

Cocciaretto e Bronzetti completano poi la festa azzurra vincendo anche il doppio contro due specialiste come Siegemund e Friesdam battute con il punteggio di 6-4 6-7 11-9 dopo due ore di gioco.

Billie Jean King Cup: ora tocca al Kazakistan?

Ci sarà poco tempo per riposare e riprendere l’energie per la squadra italiana che sabato troveranno la vincente del Gruppo B che comprende Slovenia, Australia e Kazakistan. La formazione più temibile è senza dubbio quest’ultima che può contare su atlete di ottimo livello come Elena Rybakina (che però non è scesa in campo contro l’Australia nel match in corso oggi) oltre che su Danilina e Putintseva.

L’esultanza di Trevisan: “Squadra dentro e fuori dal campo”

Grande esultanza per Martina Trevisan e per un gruppo azzurro che anche in questa circostanza ha dimostrato compattezza e unità d’intenti. “Sono sempre contenta di giocare per l’Italia e soprattutto di stare insieme alle altre. Voi non ci vedete ma fuori dal campo ci divertiamo tanto. Siamo una squadra sia fuori che dentro il campo e questo è molto importante”.

La carica di Jasmine Paolini

Grande emozione anche nelle parole di Jasmine Paolini che ha conquistato il punto decisivo contro la Germania: “E’ una vittoria che dedico a tutta la squadra e a tutti quelli che ci sostengono in panchina. Sono veramente felice per me e per loro e per tutti i tifosi da casa. E’ bellissimo essere in semifinale”.

Il caso WTA Finals a Cancun

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...