,,
Virgilio Sport SPORT

Bonucci è una furia: "Ho il naso rotto"

Nel dopopartita, il difensore azzurro rivela di avere una frattura al setto nasale, causata da una gomitata di Toivonen non sanzionata dall'arbitro.

Che la partita sarebbe stata dura, lo si è capito al primo minuto di gioco. Calcio d’inizio dei padroni di casa, lancio lungo verso l’area italiana e, in un contrasto molto duro, Toivonen ha rifilato una gomitata a Bonucci. La Svezia ha fatto capire subito che avrebbe puntato sulla fisicità e a farne le spese è stato il difensore del Milan. Ne è seguito un parapiglia: l’arbitro turco Cakir non ha preso provvedimenti nei confronti di Toivonen, mentre ha mostrato il cartellino giallo a Berg. Bonucci, fischiato dal pubblico svedese che lo accusava di aver simulato, ha giocato tutta la partita senza battere ciglio, rivelando soltanto alla fine di aver subìto una frattura al setto nasale.

“Sì, ho il naso rotto, e Toivonen doveva essere espulso – l’accusa di Bonucci nel dopopartita –. L’arbitro doveva essere più bravo a fermare la loro voglia di metterla sulla rissa, ma ormai questo è un capitolo chiuso: dovevamo fare un gol, invece abbiamo preso un palo ed è finita 1-0 per loro”.

Il difensore sottolinea le difficoltà affrontate contro una Svezia che nel primo tempo ha pressato alto soffocando la partenza dell’azione degli azzurri, e nel secondo ha colpito quando la formazione di Ventura aveva alzato il baricentro: “C’è stato da penare, alla prossima partita dobbiamo mostrare di aver imparato dagli errori fatti, siamo stati lenti a girare la palla”.

A sole settantadue ore di distanza, si tornerà in campo a San Siro per la gara decisiva. Servirà un’impresa: se la Svezia segnerà un gol, l’Italia sarà obbligata a realizzarne tre per qualificarsi. “Adesso dobbiamo concentrarci per lunedì – prosegue Bonucci –, perché l’Italia deve andare al Mondiale e ci sarà da battagliare. Bisognerà tirare fuori tutte le nostre energie. Ci vorrà la partita della vita, ma giocando con la testa e non in maniera scriteriata. Ci aspettiamo che il pubblico di San Siro ci spinga dal primo all’ultimo secondo. Io ci credo ancora e daremo tutto per fare una grande gara, perché l’obiettivo da raggiungere è troppo importante”.

SPORTAL.IT | 11-11-2017 08:50

Bonucci è una furia: "Ho il naso rotto" Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...