Virgilio Sport

Caso Eriksen in Seconda Categoria, calciatore salvato dal defibrillatore: tragedia evitata

In provincia di Grosseto un 28enne del Ribolla colpito da arresto cardiaco proprio come il danese ex Inter agli Europei 2021: l’intervento dei soccorritori del 118 ha evitato il peggio

Pubblicato:

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Il defibrillatore a bordo campo ha salvato la vita di un calciatore di 28 anni in provincia di Grosseto, durante una partita del campionato locale di Seconda Categoria. L’episodio, che ha riportato alla mente il caso Eriksen degli Europei 2021, ha confermato l’importanza di questo strumento per il soccorso cardiaco negli eventi sportivi.

Grosseto, calciatore 28enne salvato dal defibrillatore

Grande paura ieri sul campo di calcio di Ribolla, frazione del comune di Roccastrada, in provincia di Grosseto. Durante la partita tra i padroni di casa del Ribolla e il Suvereto, valido per il campionato locale di Seconda Categoria, un calciatore di 28 anni ha accusato un malore, accasciandosi al suolo privo di sensi.

Interrotta la partita, i sanitari del 118 si sono immediatamente accorti che lo svenimento era stato causato da un arresto cardiaco. Utilizzando il defibrillatore in dotazione a bordo campo, i paramedici sono riusciti a salvare la vita del calciatore: il cuore è ripartito e il giocatore ha ripreso conoscenza. L’uomo è stato poi trasportato all’ospedale Misericordia di Grosseto con l’elisoccorso Pegaso 2: è tutt’ora sotto controllo, in condizioni comunque gravi.

Arresto cardiaco in campo, il precedente a Lucca

La settimana scorsa un episodio simile era avvenuto su un altro campo della Toscana, a Santa Maria a Colle, in provincia di Lucca, durante la partita tra Stella 2012 Caffè Puccini Evergreen e Donatori San Gennaro, valida per il campionato Aics. Un 50enne giocatore della squadra di casa è andato in arresto cardiaco: a soccorrerlo è stato un calciatore della squadra avversaria, di professione medico di pronto soccorso.

Anche in questo caso il soccorritore è riuscito a salvare la vita del calciatore svenuto grazie all’uso del defibrillatore da campo. Il 50enne è stato poi trasportato per accertamenti in ospedale.

Il caso Eriksen agli Europei 2021

Quanto avvenuto a Roccastrada ha riportato alla mente degli appassionati l’episodio occorso all’ex giocatore dell’Inter Christian Eriksen durante gli Europei 2021: il centrocampista danese collassò durante Danimarca-Finlandia al Parken di Copenhagen.

“Era morto. Siamo riusciti a riportarlo indietro con il defibrillatore, è successo tutto in maniera veloce”, le parole del medico della Danimarca Morten Boesen dopo essere riuscito a salvare la vita di Eriksen. Dopo il ricovero, una lunga serie di controlli e un’operazione che ha permesso di installargli nel petto un defibrillatore sottocutaneo Eriksen è tornato a giocare in Premier League, prima nel Brentford e poi nel Manchester United.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...