,,
Virgilio Sport SPORT

Caso Suarez, il web processa Paratici

Social in fermento, il dirigente della Juventus nel mirino

Il caso Suarez torna d’attualità e i social network esplodono. La pubblicazione di alcuni messaggi Whatsapp tra la Ministra di Infrastrutture e Trasporti Paola De Micheli e il Capo di Gabinetto Frattasi, oltre agli stralci dell’interrogatorio della stessa De Micheli stanno spingendo i tifosi non juventini e diversi opinionisti a rimettere Fabio Paratici sul banco degli imputati. 

Di contro, i tifosi della Juventus difendono a spada tratta l’operato del proprio dirigente, ribadendo come il contatto con la ministra non rappresenti un comportamento scorretto e accusando la stampa di voler destabilizzare la Juventus. 

Anti-juve colpevolisti…

“Ieri gli juventini gridavano allo scandalo perché l’Asl aveva bloccato i giocatori dell’Empoli a Napoli – scrive il tifoso azzurro Enzo su Twitter – però non c’è niente di strano se il ministro dei trasporti si adopera per la cittadinanza italiana di Suarez sotto richiesta di Paratici”. “La ministra De Micheli, amica d’infanzia di Partici – scrive Angelo -, contraddice il dirigente della Juventus, che cercò di ottenere illegittimamente la cittadinanza di Suarez. L’aveva data per certa fidandosi dei siti specializzati, lui che guadagna quasi 3 milioni lordi annui. Complimenti”. 

Anche Nicola evidenzia come, prima ancora che sotto il profilo etico-legale, sia assurdo che Paratici non conoscesse la situazione della cittadinanza di Suarez: “Rimango senza parole quando la ministra De Micheli dice: ‘Si erano accorti che non aveva passaporto comunitario, cosa emersa a trattativa quasi conclusa’. E poi Paratici e i dirigenti bianconeri: ‘perché questo dicevano tutti i siti specializzati’”. 

Mariano chiede sanzioni per il dirigente e la Juve: “Paratici ha mentito ai PM, le carte in possesso ai magistrati sono inequivocabili. Sarà difficile schivare una condanna e la Juventus è direttamente responsabile perché non è l’azione di un singolo. Di regola li aspetta la serie B”.  

… e tifosi bianconeri innocentisti

Tra i tifosi bianconeri, invece, sono in maggioranza gli innocentisti, come Rino: “Riassumendo: il nulla. Paratici ha solo chiesto informazioni alla De Micheli, sua amica, e ha messo in contatto organi preposti e legali. Tant’è che l’indagine su di lui è solo su falsa testimonianza, accusa che per altro risulta abbastanza infondata e discutibile”. 

Massimo assume un tono complottista: “Sul caso Suarez non c’è nulla di nuovo, sono stati riportati solo alcuni stralci della deposizione di Paratici così da scatenare la solita shit storm dei soliti webeti anti Juve. Ho l’impressione che questo sarà il colpo in canna se la Juve dovesse recuperare in classifica”. 

Simone, invece, riporta tutto a questioni di mercato: “L’unica cosa rilevante dell’esame di Paratici davanti ai PM per il caso Suarez è che Morata non è sempre stato il primo obiettivo della Juventus. Ci sarebbe da criticare un dirigente che chiude un accordo con un calciatore senza aver verificato se fosse tesserabile, ma evito”.

SPORTEVAI | 14-01-2021 14:10

Caso Suarez, il web processa Paratici

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...