Virgilio Sport

Cassano, che rivincita su Lukaku: FantAntonio è tornato interista vero

Da FantAntonio bordate al bomber belga ed elogi all'Inter per gli acquisti fatti: "è da scudetto"

Pubblicato:

Due anni a fare da grillo parlante con frecciatine velenose e critiche di ogni tipo ma ora che l’Inter non ha più Conte e Lukaku ecco che Antonio Cassano sembra tornato interista dentro, come ha sempre dichiarato di essere. E’ tornata la Bobo tv dopo le vacanze ed è tornato FantAntonio a fare da voce impertinente e polemica. L’ex talento barese, che ha sempre ridimensionato in passato il valore di Lukaku (definendolo anche “scarpone” una volta) si prende ora una bella rivincita lanciando bordate sul bomber per la sua scelta e le sue parole e dopo tanti attacchi fatti in passato alla sua ex squadra ora la elogia.

Cassano stronca Lukaku per le sue dichiarazioni

Cassano va giù pesante e dice: “I procuratore ha fatto una lettera di 70 righe, poi c’è Lukaku che parla di sogno che si realizza. Caro Lukaku, il sogno di un ragazzino è di giocare nelle 3/4 delle più forti e tu c’eri, perché giocavi nello United, 100 anni che esiste, il sogno è rimanere lì. Potevi dire che volevi tornare al Chelsea perché avevi fatto male e prenderti la rivincita, è tornato lì e ne prende 15 di pappardelle all’anno. E poi i tifosi dell’Inter sono intelligenti, hanno detto grazie e via andare. Poi si sta facendo passare che i dirigenti dell’Inter sono scarsi, a 100 mln lo portavo io. L’hanno venduto a 120. Voci di corridoio mi dicono che il Chelsea è partito da 90 ma poi è diventata un’offerta di 115, non potevi dire no”.

Per Cassano l’Inter si giocherà lo scudetto con la Juve

Dopo aver visto l’Inter battere il Genoa 4-0 Cassano si dice convinto che la squadra è ancora competitiva: “L’Inter mi è piaciuta per una sola cosa in particolare: attaccava sempre. E quando perdeva palla, riaggrediva. Sul mercato dopo l’imprevisto Eriksen ha preso un giocatore non forte come Eriksen ma chi potevi prendere? Ha preso ottimo acquisto a parametro zero che è Calhanoglu. Hakimi a quelle cifre non potevi non venderlo, poi hai preso Dumfries. A me Dzeko piace, Lukaku ha 27 anni ed è una roba diversa. Dzeko non farà rimpiangere Lukaku, è un giocatore di spessore altissimo, farà meno gol per via dell’età ma è valido. Ora leggo che l’Inter vuole anche Correa che io ho avuto alla Samp, perfetto per l’idea di Inzaghi e per l’Inter. Lo vai a pagare 30/35, cifra abbordabile e utile perché può giocare con Lautaro o con Dzeko, perfetto per l’Inter. L’Inter si è mossa bene, fino alla fine si giocherà lo Scudetto con la Juve”

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...