,,
Virgilio Sport SPORT
Inter
Romelu Lukaku

Romelu Lukaku

Squadra: Inter Ruolo: Attaccante Numero maglia: 9

Romelu Lukaku, attaccante centrale dell’Inter e della nazionale belga, è nato il 13 maggio 1993 ad Anversa. Negli ultimi mesi, da quando ha vestito la maglia nerazzurra, è diventato uno dei giocatori simbolo della squadra di Antonio Conte. Forte fisicamente ma con piedi molti educati, Lukaku è una delle punte centrali più forti del mondo.

Nome completo: Romelu Menama Lukaku Bolingoli

Segno Zodiacale: Toro

Altezza: 1,91

Genitori: Roger e Adolphine Lukaku

Fratello: Jordan Lukaku

Figlio: Romeo

Profilo Instagram di Romelu Lukaku

Pagina Facebook di Romelu Lukaku 

In quali squadre ha giocato Lukaku? L’attaccante belga ha cominciato a dare i primi calci a un pallone nel Rupel Boom, prima di passare al KFC Wintam. La sua carriera giovanile lo ha visto poi trasferirsi al Lierse prima dell’approdo all’Anderlecht. Proprio con questa squadra ha debuttato nella massima serie belga a soli 16 anni e 11 giorni il 24 maggio del 2009. Tre mesi dopo il 22 agosto a soli 16 anni e 101 giorni mette a segno la sua prima reta da professionista contro lo Zulte Waregem, diventando così il più giovane marcatore di sempre della Pro League. Nell’estate del 2011 passa al Chelsea dove colleziona solo 8 presenze. Viene così mandato in prestito al West Bromwich dove realizza 17 reti in 35 partite. Il ritorno al Chelsea è solo momentaneo (2 presenze) prima di finire all’Everton. Con la seconda squadra di Liverpool esplode definitamente mettendo insieme 141 presenze e 68 gol in quattro stagioni. Nel 2017 il passaggio al Manchester United dove rimarrà per due stagioni realizzando 28 gol. Nell’estate del 2019 è approdato all’Inter.

Famiglia di calcio. Quella di Romelu è una famiglia che ha il calcio nel sangue. Papà Roger era un attaccante centrale, ha giocato in Costa d’Avorio con la maglia dell’Africa Sports e si è ritirato solo nel 2007 giocando con il Malines e l’Ostende. Anche il fratello Jordan è un calciatore, di un solo anno più piccolo di Romelu, gioca nella Lazio dal 2016. E le doti calcistiche in famiglia non finiscono qui. Il cugino Boli Bolingoli-Mbombo gioca come difensore nel Celtic.

La passione per videogiochi e basket. Nonostante il modo di fare sempre allegro e scherzoso, Lukaku non è un giocatore che ama la mondanità. Ama passare le sue giornate a casa con la sua inseparabile Xbox. E quando ha voglia di stare all’aria aperta il suo passatempo preferito è il basket, altra grande passione sportiva.

Lukaku, record in Premier. Nonostante una carriera che lo ha visto cambiare molto spesso maglia, Lukaku è riuscito a lasciare la sua impronta sulla Premier League. Nel 2015 con la maglia dell’Everton realizzò una doppietta all’Aston Villa diventando il più giovane attaccante a superare quota 50 gol a soli 22 anni.

Lukaku e la lotta al razzismo. Da quando è arrivato in Italia, Romelu si è fatto notare sicuramente per le sue splendide giocate e i suoi gol ma ha messo in evidenza anche una grande sensibilità. Sin dai primi giorni della sua esperienza ha voluto denunciare il clima di razzismo che ancora regna nel nostro campionato. Una battaglia che Lukaku porta avanti tutti i giorni dai social media.

LEGGI ALTRO
Nato a: Anversa Nazionalità: Belgio Età: 26
Altezza: 190 cm Peso: - Piede preferito: destro
1791Minuti giocati
24 Partite disputate
17 Gol fatti
0 Autoreti
2 Cartellini gialli
0 Cartellini rossi
1 Sostituzioni fatte
5 Sostituzioni ricevute

Le ultime notizie su Romelu Lukaku

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...