,,
Virgilio Sport

Chi è Sarr, il piano B del Milan per la mediana

Dopo che la pista che portava a Renato Sanches è sfumata, Maldini ha individuato nel giovanissimo centrocampista del Tottenham il suo possibile sostituto

06-08-2022 10:52

Chi è Sarr, il piano B del Milan per la mediana

Al Milan manca ancora qualche pezzo per ritenere completo il mosaico della propria campagna acquisti. La priorità in questo momento per Paolo Maldini è un centrocampista in grado di interdire e rilanciare la manovra, un elemento eclettico da poter abbinare, nel caso, sia a Bennacer che a Tonali o Adli. 

Milan, Sarr l’alternativa a Renato Sanches

Renato Sanches era il nome in cima alla lista del dirigente rossonero, ma il Milan non è riuscito a competere con il PSG. Maldini è dunque alla ricerca di alternative: l’obiettivo principale è dunque diventato Pape Matar Sarr, giovanissimo mediano senegalese che il Tottenham ha acquistato dal Metz nella scorsa estate, per poi prestarlo al club francese nella scorsa stagione. 

Sarr ha solo 19 anni (è un classe 2002), ma ha già fatto vedere di possedere un grande talento. Nato in un sobborgo di Dakar, Sarr è emigrato giovanissimo con la famiglia in Francia e ha iniziato a giocare nell’academy del Generation Foot, club satellite del Metz che nel 2020 lo inserisce con un contratto professionistico nell’organico della prima squadra. 

Sarr, talento del centrocampo lanciato dal Metz

Debutta in Ligue 1 il 29 novembre 2020, nella gara persa contro il Brest, poi dopo un paio di prestazioni convincenti conquista il posto da titolare, facendosi notare come uno dei giovani centrocampisti più interessanti di Francia. A fine stagione il Tottenham, sempre molto attento al mercato francese, decide di acquistarlo per quasi 17 milioni di euro, ma di lasciarlo maturare ancora una stagione al Metz. 

Sarr ne approfitta e migliora ancora il suo rendimento, diventando un centrocampista completo: l’altezza (184 cm) e le lunghe leve gli permettono di difendere ampie porzioni di campo, mentre la buona tecnica fa di lui un elemento molto valido nella costruzione del possesso palla. 

Sarr e la vittoria della Coppa d’Africa

Grazie a queste doti approda anche in nazionale: la prima partita con il Senegal è nel marzo 2021, contro il Congo, 0-0 nelle qualificazioni alla Coppa d’Africa. Nello scorso gennaio viene convocato per la manifestazione che il Senegal vincerà: Sarr diventa campione d’Africa giocando però appena 12 minuti nella vittoria in semifinale sul Burkina Faso. 

Il Tottenham sembra voler puntare anche su di lui nella prossima stagione, ma un’offerta del Milan potrebbe spingere gli Spurs a cedere Sarr. Giovane, di talento e con personalità: per Maldini il senegalese risponde di sicuro all’identikit del rossonero ideale.      

Calciomercato, le trattative e gli scambi di oggi in diretta LIVE

Mercato Juve LIVE: trattative e scambi di oggi in diretta LIVE

Mercato Milan LIVE: trattative e scambi di oggi in diretta LIVE

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...