,,

Virgilio Sport

Ciclismo, Evenepoel: un oro che entra nella leggenda!

Per il belga un anno a tutto gas: dalla Liegi-Bastogne-Liegi alla Vuelta, fino al dominio di Wollongong, solo Binda, Merckx e Hinault come lui.

26-09-2022 08:19

Ciclismo, Evenepoel: un oro che entra nella leggenda! Fonte: Getty images

Quello di Remco Evenepoel a Wollongong è stato ben più di un successo Mondiale, ma un’impresa che, per le fattezze dell’azione individuale vincente e una bella dose di statistiche, entra di diritto nella leggenda del ciclismo.

Il distacco inflitto alla medaglia d’argento Christophe Laporte, che ha regolato il gruppo in volata, è di 2’21”: non accadeva dal Mondiale conquistato da Adorni a Imola, era il 1968; il belga è inoltre il settimo vincitore più giovane della storia, il più giovane degli ultimi 29 Mondiali.

Infine – specifica Dh Net – il carniere della stagione che volge alla conclusione (14 vittorie, incluse la recente Vuelta e la Liegi-Bastogne-Liegi) lo mette sul piano di leggende quali Binda, il connazionale Merckx e Hinault, in grado di infilare il filotto Classica Monumento-Grande Giro-iride.

 

 

Leggi anche:

Caricamento contenuti...