Virgilio Sport

Ciclismo, Pogacar tra bilancio della stagione e futuro

"Non cambierei la mia annata con quella di Vingegaard. Sogno la maglia iridata. Non so se verrò al Giro 2023".

Pubblicato:

Ciclismo, Pogacar tra bilancio della stagione e futuro Fonte: Getty Images

E’ un Tadej Pogacar a 360 gradi quello che si racconta alla Gazzetta dello Sport: il campione sloveno traccia difatti il bilancio della stagione e mette a nudo col suo stile assai diretto i progetti sportivi che verranno.

“Ho perso il Tour? Ho fatto la mia stagione, ho ricevuto i risultati che mi sono meritato. Con Vingegaard abbiamo fatto una bella sfida al Tour, ha vinto lui, ma sono nel complesso soddisfatto di come ho corso. Il mio modo di correre è spesso istintivo, ma andrò sempre a tutto gas! Le corse sono queste, a volte vanno bene, a volte meno” confida il due volte vincitore della Grande Boucle “Voglio prepararmi al meglio per il nuovo Tour e prendermi la rivincita: correre in Italia fa sempre piacere, ma non ho ancora definito il programma per il 2023”.

Domenica Pogacar inizierà una settimana proprio a tutto gas, perché alla cronometro mondiale farà seguito la gara in linea che assegna l’iride e i rivali sono di tutto rispetto, da Filippo Ganna a Remco Evenepoel a Wout Van Aert: “Non so chi vincerà il Mondiale. io ci proverò perché indossare la maglia iridata è il mio sogno”.

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...