,,
Virgilio Sport SPORT

Commisso attacca: "Mendes rappresentava Gattuso, Olivera ed il Porto. Inaccettabile"

Il presidente della Fiorentina ha accolto il nuovo mister Italiano, parlando poi della questione Gattuso-Mendes.

Vincenzo Italiano è il nuovo allenatore della Fiorentina, dopo l’addio di Gattuso. L’ex tecnico del Napoli ha lasciato la compagine viola dopo tre settimane in seguito a dissidi relativi al calciomercato tra il suo agente Mendes e la società di Rocco Commisso.

Proprio il presidente viola ha parlato dagli Stati Uniti a proposito del nuovo arrivo sulla panchina della Fiorentina. Italiano guiderà la squadra toscana nell’annata 2021/2022, con l’annuncio dell’ingaggio arrivato nella serata di mercoledì: inizia una nuova era.

Commisso ha parlato della questione Gattuso e Mendes , attaccando duramente ed equiparando il mancato acquisto di Sergio Oliveira con quello di Nico Gonzalez, acquistato ufficialmente dalla Fiorentina qualche settimana fa come primo rinforzo:

“Nel caso di Sergio Oliveira, quello che era stato presentato da Mendes, dal suo procuratore, era un costo di trasferimento di 20 milioni più altri costi legati alle commissioni per cui si arrivava minimo a 22.

Però lo stipendio era quasi doppio, nei cinque anni, per un ragazzo di 29 anni: si parla di 22,5 milioni sui cinque anni. Quando si prendono i costi di trasferimenti e i costi dei cinque anni di stipendi si arriva a 44,5 milioni per Sergio Oliveira e 40,7 per Nicolas Gonzalez”.

Il presidente della Fiorentina non gradisce come viene gestito il mondo dei procuratori:

“Ci sono molti conflitti di interesse, che in un posto come l’America non sarebbero accettati. Vi faccio un esempio, relativo al caso di Sergio Oliveira: il suo agente rappresentava il Porto, il calciatore e l’allenatore Gattuso. Questo sicuramente non è accettabile, che io debba negoziare in una situazione del genere non mi sembra accettabile”.

Accolto a braccia aperte il nuovo tecnico Italiano:

“Voglio dare il mio benvenuto. Ieri ho parlato con lui per la mia prima volta, è in Sicilia a riposarsi prima di tornare a Firenze e iniziare a lavorare. Ci tengo a dire che abbiamo parlato con lo Spezia, trovando una soluzione che soddisfacesse entrambi e rimanendo in ottimi rapporti.

Questa trattativa è stata molto complicata ma il mister ha spinto per venire da noi. Il suo desiderio di entrare a far parte della famiglia viola mi inorgoglisce. Dopo che abbiamo deciso di non depositare il contratto di Gattuso, abbiamo deciso di puntare su un allenatore che convincesse tutta la dirigenza. E’ una scelta condivisa, come tutte le scelte fatte dalla società”.

OMNISPORT | 01-07-2021 23:10

Commisso attacca: "Mendes rappresentava Gattuso, Olivera ed il Porto. Inaccettabile" Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...