Virgilio Sport

Da “Ciao ciao” a “Insuperabile”, le big di serie A vanno a Sanremo

Al Festival tante canzoni calzano alla perfezione per le squadre del campionato: Morandi-Juve e Rkomi-Inter

Pubblicato:

Sta sbancando l’auditlel come mai era successo prima il 72esimo Festival di Sanremo, ascolti super ogni giorno in attesa della finale di domani che potrebbe battere ogni record: merito dell’ “interista” Amadeus – che in conferenza ha ricordato la sua fede nerazzurra spesso – degli ospiti ma soprattutto delle canzoni in gara. Singolare come molte di esse possano essere adattate alle principali squadre del campionato di serie A in un gioco scherzoso in parallelo col Festival.

Il Milan come Emma, per la Roma c’è Fabrizio Moro al Festival

Soprattutto dopo il mercato di gennaio, che ha rafforzato alcune compagini e ne ha deluso altre, i paragoni con lo show di Sanremo possono calzare a pennello. Così il Milan, immobile nonostante la dichiarata esigenza di dover acquistare un terzino, è rimasto a guardare vanificando le attese dei tifosi, come già accadde in estate quando invano si aspettava un big per sostituire sulla trequarti Calhanoglu. La canzone di Emma “Ogni volta è così” sembra scritta apposta.

E’ rimasto fermo anche il Napoli ma la spiegazione potrebbe darla Aka7Eeven con la sua “Perfetta così”. Alla Roma il grande colpo non è riuscito ma per i tifosi alla fine la consolazione c’è, pensando a chi siede in panchina. Ovvero Josè Mourinho. E con Fabrizio Moro potrebbero cantare “Sei tu”

Vlahovic alla Juve in versione Gianni Morandi al Festival

Poi c’è la Juventus che, pensando a Vlahovic, canta assieme a Gianni Morandi “Apri tutte le porte”. Quelle degli avversari, chiaro. Quello stesso Vlahovic che salutano a Firenze assieme a La Rappresentante di Lista intonando “Ciao ciao”

L’Inter insupersabile come la canzone di Rkomi al Festival?

A Sanremo non è data sul podio nei pronostici ma “Insuperabile” di Rkomi sembra scritta apposta per questa Inter targata Inzaghi che ha ripreso e migliorato la versione di Conte. E se per la Lazio, tra mancati arrivi e la tensione Sarri-Tare, ci sono solo “Brividi” come il brano di Mahmood e Blanco, ecco che l’Atalanta infine spera di portare a casa un trofeo dopo anni da protagonista, affidandosi a Yuman e alla sua “Ora e qui”

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...