Virgilio Sport

De Ketelaere decolla verso Milano e Maldini pensa già ai prossimi rinforzi

Il trequartista belga atterrerà a Milano in tarda serata, per poi sostenere le visite mediche domani. I rossoneri rimangono attivi sul mercato: due gli obiettivi

Pubblicato:

Con l’arrivo di agosto e a un mese esatto dalla chiusura, il mercato del Milan campione d’Italia sta entrando finalmente nel vivo. Dopo il colpo Divock Origi a parametro zero, unito all’inserimento in gruppo di Yacine Adli – acquistato dal Bordeaux la scorsa estate, ma lasciato in prestito ai francesi per tutta la stagione 2021/22 – Maldini e Massara si preparano a un mese di fuoco per perfezionare la rosa a disposizione di Stefano Pioli. Oltre al titolo nazionale da difendere, infatti, c’è la fervida volontà da parte del Club di via Aldo Rossi di tornare a dire la propria anche a livello internazionale, in quella coppa ‘dalle grandi orecchie’ che tante soddisfazioni ha dato ai colori rossoneri.

De Ketelaere decolla verso l’Italia: è del Milan

La prima vera trattativa che il Milan sta per chiudere, dopo settimane snervanti fatte di intensissimi contatti e ripetuti blitz per arrivare alla chiusura definitiva, riguarda Charles De Ketelaere. Il belga proprio in tarda serata atterrerà a Milano, per porre finalmente la firma sul contratto propostogli dai rossoneri. L’ormai ex trequartista del Bruges è tra i talenti più cristallini nati dopo il 2000 ed è pronto a mostrare le sue qualità anche in Serie A. Il Milan verserà nelle casse del Bruges 32 milioni + 3 di bonus, cifre da record per la gestione del duo Maldini – Massara. Ma l’investimento, a detta degli addetti ai lavori, ripagherà nel giro di pochi anni. D’altronde, un 20enne che segna 14 gol e regala 7 assist ai compagni nella massima serie belga può solo promettere bene. Ora starà a Stefano Pioli e al suo staff tecnico inserirlo al meglio nel nuovo contesto.

Milan, la pista Renato Sanches non tramonta

Acquistato De Ketelaere, il mercato del Milan si sposta immediatamente su altri due fronti: la linea mediana e la difesa. In mezzo al campo, l’obiettivo principale resta Renato Sanches. I rossoneri – secondo quanto riportato da Sky Sport – stanno tenendo vivi i contatti con Jorge Mendes, agente del centrocampista del Lille. Il portoghese, tuttavia, è sempre corteggiato dal Paris Saint Germain, che però non ha ancora affondato il colpo per strapparlo alla concorrenza rossonera. La speranza di Maldini è quella di convincere il giocatore a vestire rossonero; a quel punto la trattativa potrà sbloccarsi del tutto. L’altra pista porta a Carney Chukwuemeka, classe 2003 dell’Aston Villa che ha un contratto in scadenza nel 2023. La valutazione dei Villans, tuttavia, è di almeno 20 milioni, molto alta per un 18enne che ancora deve affacciarsi al calcio che conta.

Milan, Gabbia in uscita se arriva Diallo

Il PSG è avversario del Milan per quanto riguarda la corsa a Renato Sanches, ma Maldini e Massara non vogliono inimicarselo del tutto. Per la difesa, infatti, l’obiettivo numero uno è diventato Abdou Diallo, in uscita da Parigi dove fatica a trovare minuti. Il senegalese ha superato Tanganga e Reguilon del Tottenham nelle preferenze della dirigenza rossonera, perché può fare sia il centrale che il terzino sinistro, all’occorrenza. Il Milan attende peraltro un’entrata nel reparto difensivo per darà il via libera a Matteo Gabbia per trasferirsi a Genova, dove la Sampdoria dell’ex Giampaolo è pronta ad accoglierlo con la formula del prestito.

VIRGILIO SPORT

De Ketelaere decolla verso Milano e Maldini pensa già ai prossimi rinforzi

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...