Virgilio Sport

Di Maria salva il Psg: Messi esce tra i fischi

Lille sconfitto 2-1 nel finale dopo aver chiuso in vantaggio il primo tempo. La Pulce, ancora a secco di gol in Ligue 1, non rientra dopo l'intervallo.

Pubblicato:

Di Maria salva il Psg: Messi esce tra i fischi Fonte: Getty Images

È  in vetta al girone A di Champions League grazie a due vittorie e un pari. Guarda tutti dall’alto in basso in Ligue 1 in virtù di nove vittorie nei primi dodici turni.

Ma dopo una campagna acquisti faraonica, che ha portato a Parigi i vari Donnrumma, Hakimi, e soprattutto Messi, il PSG è comunque colpito dai fischi.

Nell’anticipo del 12esimo turno di Ligue 1, infatti, il PSG ha dovuto soffrire per evitare la seconda sconfitta stagionale, in casa contro il Lille. I Campioni in carica hanno trovato il vantaggio al Parco dei Principi grazie al centro di David in un primo match decisamente deludente per tutti. Anche per Leo Messi, sostituito.

Al 45′, infatti, Pochettino ha scelto di lasciare Messi in panchina e puntare su Icardi per la ripresa. Una mossa a sorpresa, probabilmente per preservare la Pulce, non al meglio causa fastidio muscolare, in vista della Champions League, ma comunque sorprendente considerando lo status dell’albiceleste e l’1-0 del Lille, ribaltato poi nel finale di gara e sconfitto 2-1 dalle reti di Marquinhos, in gol al 29′, e di Di Maria, a segno al 43′ del secondo tempo.

Messi deve quindi ancora attendere per la prima rete in Ligue 1 con la maglia del PSG, visto e considerando che dopo cinque gare risulta essere ancora a secco. Diverso il discorso in Champions, dove l’ex Barcellona ha segnato tre reti.

Scuro in volto alla pari dei suoi compagni, Messi aveva lasciato il campo all’intervallo attaccato dai fischi del proprio pubblico. Un problema muscolare lo ha limitato contro il Lille, costringendo Pochettino al cambio, ma in generale la scintilla con il PSG non sembra ancora scattata.

Le cinque gare di Messi in Ligue 1 fin qui non sono state certo fortunate, ma c’è da considearre l’altalena di presenze: esordio contro il Reims, poi riposo, inserimento da titolare contro il Lione, contusione che ha costretto Pochettino a lasciarlo fuori, deludente prestazione contro il Rennes (parigini sconfitti 2-0), match contro l’Angers saltato per gli impegni con l’Argentina e zero reti nel Classique contro il Marsiglia terminato 0-0.

Le prestazioni con il PSG non sono come i tifosi e il mondo calcistico si aspettavano, ma Messi sta scoprendo un nuovo campionato e a 34 anni anche uno dei più grandi della storia sembra tirare il freno. Problemi fisici sempre più frequenti, media goal ‘normale’, prestazioni indivuali e non corali al PSG ormai nella norma. Fin qui, non si può non parlare di delusione. Per il termine flop, prego ripassare tra diversi mesi.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...