Virgilio Sport

Doppio Pobega: Islanda ko, l'Italia U21 'vede' gli Europei

L'Italia Under 21 si impone per 2-1 sul campo dei pari età dell’Islanda e compie un passo decisivo verso la qualificazione agli Europei

12-11-2020 17:09

Doppio Pobega: Islanda ko, l'Italia U21 'vede' gli Europei Fonte: Getty Images

Serviva una vittoria all’Italia U21 per compiere un passo deciso verso la qualificazione ai Campionati Europei di categoria e contro l’Islanda, nel recupero di un match che si sarebbe dovuto giocare lo scorso 9 ottobre, la vittoria è arrivata in extremis per 2-1.

A Reykjavik, buona partenza degli Azzurrini che nei primi dieci minuti ci provano in un paio di circostanze con gli esordienti Rovella e Bellanova.

L’Italia, pur senza dominare, continua a tenere in mano il pallino del gioco e al 35’ trova anche la rete del vantaggio: sugli sviluppi di un traversone di Sotto, Pobega raccoglie una corta respinta in area islandese ed insacca alle spalle di Gunnarsson con un gran sinistro.

Avanti di un goal, i ragazzi di Nicolato continuano a spingere alla ricerca di un raddoppio che non arriva. Al termine del primo tempo si torna quindi negli spogliatoi sul risultato di 1-0.

Nella ripresa, l’Italia sembra poter gestire con discreta scioltezza il vantaggio e ci prova anche al 51’ con Scamacca, ma al 63’ arriva la doccia fredda: Carnesecchi non esce benissimo, la palla arriva dalle parti di Buldursson che calcia trovando sulla traiettoria del suo tiro Willumsson che con una deviazione decisiva trova l’1-1.

Nel finale gli Azzurrini non trovano la forza per rialzare di nuovo il loro baricentro, ma all’88’ segnano la rete che vuol dire vittoria e tre punti: ancora Pobega tenta la conclusione di sinistro dal e, complice anche una leggera deviazione, riesce a mettere il pallone lì dove il portiere avversario non può arrivare.

In virtù del successo ottenuto allo Stadio Vikingsvollur, l’Italia si prende la vetta solitaria della classifica nel Gruppo 1 e con 19 punti si porta a +3 sull’Irlanda e +4 su Svezia ed Islanda.

Già nella prossima sfida sul Lussemburgo potrebbe arrivare la vittoria che vale la qualificazione.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...