,,
Virgilio Sport SPORT

Eredità Maradona,la lotta non si placa: Claudia Villafane accusa

Rocio Oliva, ex compagna di Diego Armando Maradona, avrebbe ricevuto denaro da lui negli anni della loro relazione: Claudia Villafane, ex moglie, e le figlie, intervengono nel quadro della querelle legata ai beni del campione

21-01-2021 15:25

L’ultimo atto, ma solo per l’assurda sequenza che la vita impone, che l’ex moglie Claudia Villafane ha tributato a Diego Armando Maradona si condensa in quelle parole scandite in concomitanza con l’epilogo di un spettacolo. Il sipario scende su Masterchef Celebrity e Claudia, compagna presente e litigiosa e regista ferma anche del suo funerale, sancisce in quella rappresentazione quanto viscerale, combattuto e paradossale fosse il suo rapporto con il Pibe de Oro, il padre delle sue figlie, Dalma e Giannina.

La dedica di Claudia Villafane a Diego Armando Maradona

E se Claudia, con lui e senza lui, emblema di una vita al limite in cui Diego si è inflitto punizioni più severe e affrontato le conseguenze delle scelte umane e politiche mai rinnegate, è stata tutto per lui: da madre a compagna a nemica, così lo è anche in questa desolazione lasciata dalla sua perdita.

Nella definizione del suo patrimonio e della conseguenze ripartizione dell’eredità, Claudia Villafane che pure dovrebbe essere esclusa dall’eredità di Maradona orchestra e giostra, con la sagacia dimostrata da sempre conscia dell’importanza di essere un personaggio pubblico e della sua centralità nella storia.

I versamenti di Maradona a Rocio Oliva

Quanto emerso e pubblicato da La Nacion, non desta poi stupore: Diego era noto per la sua estrema generosità e, sul finire della sua vita, aveva manifestato il desiderio di riconoscere i suoi figli e dar loro un futuro economico sicuro, certo.

Così durante la sua lunga relazione con Rocio Oliva, Maradona avrebbe versato denaro alla sua ultima compagna, Rocio Oliva, e, in parte, alla sua famiglia per un totale di oltre mezzo milione di dollari.

La difesa di Rocio Oliva dalla accuse di Claudia Villafane

Stando a quanto riporta il quotidiano, Rocio avrebbe ricevuto tra il 2018 e 2020 quattro versamenti: una il 5 gennaio 2018 pari a 150 mila dollari; una il 23 febbraio 2018 di 150 mila dollari; una il 5 settembre 2018 pari addirittura a un milione 742 mila dollari; una il 26 febbraio 2020 – quando erano già separati – di 62 mila dollari. Nel giugno 2018 a ricevere 130 mila dollari dall’ex campione è stata invece la madre dell’ex compagna, Monica Isabel Islas. Inoltre, alla figlia Dalma Nerea Maradona, la primogenita di lui e Claudia, il campione argentino avrebbe donato 300 mila dollari nel marzo 2017.

In merito alla sua figura e al rapporto con Maradona, assai contestato dalla stessa ex moglie del Diez, la Oliva ha detto durante “Polemica en el bar”:

“Diego voleva che fossi indipendente”. “Ho ricevuto questi soldi durante i sette anni in cui sono stata la sua compagna”, ha aggiunto.

A detta di Juan Manuel Dragani, legale di Claudia e delle prime due figlie dell’ex campione del Napoli, Dalma e Giannina, questi importi dovrebbero dunque essere decurtati dalla cifra che Rocio Oliva ha reclamato davanti alla giustizia (sei milioni di dollari) quando Diego era ancora vivo, qualora la sentenza le fosse favorevole.

La querelle dell’eredità di Maradona

Affermazioni che testimoniano, come precisato dal figlio Diego Armando junior, la difficoltà di accordo sull’eredità di Maradona sia molto distante dalla sua conclusione e non esclusivamente per ragioni legate ai tempi giudiziari.

L’attenzione mediatica continua ad essere concentrata sul patrimonio dell’ex Pibe de Oro e su quanti saranno i suoi eredi. Un tema che riguarda tutti gli attori: Claudia, i cinque figli riconosciuti da Maradona, le sue compagne, le sorelle dell’ex campione e quei giovani, ragazzi e bambini, che attendono di essere riconosciuti.

VIRGILIO SPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...