Virgilio Sport

Eurolega, Ataman duro: “Inacettabile che i giocatori vadano in NBA a metà stagione”

L’allenatore dell’Efes ha preso una netta posizione in merito ai trasferimenti oltreoceano dei cestisti continentali durante l’anno.

Pubblicato:

Eurolega, Ataman duro: “Inacettabile che i giocatori vadano in NBA a metà stagione” Fonte: Getty

Non le manda a dire Ergin Ataman che ai microfoni di DAZN, alla vigilia del match d’Eurolega contro il CSKA ,si è detto apertamente contrario al passaggio dei giocatori europei in NBA nel bel mezzo della stagione.

“Facciamolo! Una gara tra la squadra campione di EuroLeague e quella campione NBA. Siamo pronti, facciamolo. Tutto ne parlano, è il momento di farlo” ha esordito in maniera provocatoria il tecnico turco.

“Spero che nel futuro la EuroLeague raggiunga quel livello perché è un grosso errore che alcuni dei migliori giocatori in Europa lascino per la NBA nel corso della stagione” ha commentato un Ataman che poi ha rincarato la dose.

Per me è inaccettabile. Sia per il mercato che per il prestigio della EuroLeague, è inaccettabile ciò che è accaduto la scorsa stagione al Real Madrid”.

Il coach dell’Efes dunque non vorrebbe assolutamente più assistere a movimenti come quelli che nel 2020/21 hanno privato i blancos di Facundo Campazzo e Gabriel Deck, entrambi volati in NBA abbandonando su due piedi la formazione spagnola.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...