Virgilio Sport

Europei nuoto Belgrado 2024, Italia strepitosa nella 25 km: Verani-Furlan nel maschile, Pozzobon oro

Due medaglie d'oro e un argento vanno ad accrescere il nostro medagliere che agli Europei ci vede ancora protagonisti

Pubblicato:

Elisabetta D'Onofrio

Elisabetta D'Onofrio

Giornalista e content creator

Giornalista professionista dal 2007, scrive per curiosità personale e necessità: soprattutto di calcio, di sport e dei suoi protagonisti, concedendosi innocenti evasioni nell'ambito della creazione di format. Un tempo ala destra, oggi si sente a suo agio nel ruolo di libero. Cura una classifica riservata dei migliori 5 calciatori di sempre.

L’Italia del nuoto dimostra, qualora vi fossero ancora dubbi, la sua qualità inanellando medaglia dopo medaglia nelle acque di Belgrado. Dario Verani e Barbara Pozzobon sono campioni europei della 25 km, dopo aver conquistato nelle acque dell’Ada Ciganlija un primato indiscutibile.

Un oro che raddoppio, a pochi minuti di distanza grazie alla seconda medaglia che ha bissato un successo atteso ma non scontato, nella penultima giornata di gare del nuoto in acque libere.

Oro bis e una sorpesa agli Europei di Belgrado

Nulla di cui stupirsi (davvero) considerata la tradizione tutta italiana e quanto, in acque libere, gli azzurri abbiano ancora da conquistare a partire dall’inossidabile Gregorio Paltrinieri che anche a Belgrado ha detto la sua.

Gli azzurri di nuovo i migliori a livello continentale. Prima il successo di Verani, che resiste alle insidie e alle bracciate del principale rivale ovvero il francese Reymond e lo supera nel km finale, poi il trionfo di Pozzobon, che dopo il 2° posto beffa nella 10 km, vince in solitaria la gara femminile.

Fonte: ANSA

La possente bracciata di Verani

Un vantaggio, il suo, che ammonta a più di 3 minuti sulla tedesca Lea Boy che non riesce a tenere testa all’italiana la quale si riscatta, aggiudicandosi una soddisfazione piena. Nella 25 km maschile sono addirittura due gli italiani sul podio: Matteo Furlan strappa l’argento a Reymond. Si ritirano invece Mario Sanzullo e Veronica Santoni.

Un’ottima (doppia) conferma in vista delle Olimpiadi di Parigi che vedranno in vasca e in acque libere i nostri azzurri.

L’ordine d’arrivo 25 km maschile

  1. Dario VERANI (ITA) 5:08:50.9
  2. Matteo FURLAN (ITA) 5:08:56.6
  3. Axel REYMOND (FRA) 5:09:00.5

L’ordine d’arrivo 25 km femminile

  1. Barbara POZZOBON (ITA) 5:25:37.7
  2. Lea BOY (GER) 5:28:39.6
  3. Candela SANCHEZ LORA (ESP) 5:29:15.2

Il medagliere dell’Italia

Con questo nuovo oro, le medaglie più preziose in totale sono 3, a cui vanno sommati 6 argenti e 5 bronzi. Il bottino complessivo azzurro cresce fino a raggiungere, considerati i tre metalli, 14 medaglie nel complesso. Davanti all’Italia si piazza la Spagna, mentre a seguire c’è la Germania in questa classifica provvisoria:

  1. Spagna: 4,0,1
  2. Italia: 3,6,5
  3. Germania: 3,3,0

Europei nuoto Belgrado 2024, Italia strepitosa nella 25 km: Verani-Furlan nel maschile, Pozzobon oro Fonte: ANSA

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...