,,
Virgilio Sport SPORT

F1, Ferrari: Leclerc non si fa illusioni sulla novità per Sochi

Le parole del monegasco e di Carlos Sainz alla vigilia della tre giorni di prove libere, qualifiche e gara in Russia.

23-09-2021 16:55

Nella consueta conferenza stampa di vigilia delle gare iridate di Formula 1 i piloti della Ferrari Charles Leclerc e Carlos Sainz hanno parlato in vista della tre giorni del Gran Premio di Russia sul circuito di Sochi, focalizzando l’attenzione in particolar modo sulla nuova power unit che verrà montata sulla vettura del monegasco ma che gli costerà dieci posizioni di penalità nella griglia di partenza della gara di domenica.

“Sulla carta dovrebbero essere garantiti dei miglioramenti e questo ovviamente è positivo, non ci aspettiamo grandi cambiamenti, ma passi nella giusta direzione in vista del 2022″, ha detto Leclerc, che poi ha aggiunto: “Se pioverà o la gara dovesse essere ricca di incognite dovute al meteo per noi è in ogni caso una buona notizia dato che saremo costretti a rimontare dal fondo, se invece la corsa dovesse disputarsi sull’asciutto potremo verificare più approfonditamente i benefici portati da questa nuova power unit perché se si ha la velocità su questa pista superare è possibile“.

Poi, riguardo al duello con la McLaren per il terzo posto nella classifica costruttori, Leclerc ha detto: “E’ bello avere una battaglia così serrata nella quale essere iimpegnati, è tutta la stagione che a seconda dei tracciati una delle due scuderie prevale sulla concorrente. A Monza le McLaren sono andate veramente forte, ora tocca a noi rispondere cercando di ottenere in ogni weekend il miglior risultato possibile”.

“La power unit che Leclerc porterà in pista è il primo passo nella direzione che il team ha deciso di seguire a livello di motore per il 2022, mi auguro che il salto di qualità sia sensibile perché significherebbe che la strada è quella giusta – ha aggiunto Sainz -. Spero di veder andare molto forte Leclerc, perché prima o poi anche io potrò disporre dello stesso motore con il quale speriamo di metterci alle spalle dati di fatto a livello di potenza che ci hanno reso la vita complicata sino ad ora”.

Infine, anche il pilota spagnolo ha parlato più nello specifico delle qualifiche e della gara: “Il mio obiettivo è quello di avere un weekend pulito, spingere e sperimentare set-up per la macchina. Per noi è importante essere forti nel terzo settore, mentre nei primi due vedremo quanto staremo perdendo dalla McLaren. Vedremo se riusciremo a essergli davanti in qualifica. Commetto ancora errori, diversi l’uno dall’altro, quindi sento che sono ancora in fase di apprendimento. Sento però che questo periodo sta terminando, non sono lontano. Dopo il crash in Olanda ho fatto due buone qualifiche e di questo sono soddisfatto”.

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...