,,
Virgilio Sport SPORT

F1: Ferrari, polemica su Vettel: "Pagatelo per non correre"

L'ex ferrarista Irvine all'assalto: "E' distruttivo per il team e per Leclerc".

Arrivano altre bordate contro Sebastian Vettel dopo i due weekend da incubo a Spielberg per il quattro volte campione del mondo, che nel Gp d’Austria ha raggranellato un solo punto dopo un testacoda, e nella gara successiva al Red Bull Ring è stato tamponato dal compagno di scuderia Charles Leclerc.

L’ex pilota della Ferrari Eddie Irvine è tornato all’assalto del driver tedesco, che al termine della stagione lascerà la scuderia di Maranello: “Avrei cercato di sbarazzarmi di Vettel già quest’anno, se devo essere onesto. Basta pagare e prendere un ragazzo, qualsiasi”, è la bordata lanciata dalla piattaforma indiana Outlook.

“Penso che avere Vettel ancora lì sia distruttivo. Ma avranno le loro ragioni, immagino. Forse non vogliono pagare un sacco di soldi a un guidatore per non fare nulla. Non lo so”. 

“La pressione in Ferrari non può essere paragonata a nient’altro. È una situazione difficile e ora è ancora più difficile perché la Ferrari ha un pilota che sa che verrà espulso alla fine dell’anno. C’è lealtà. Niente di più. Leclerc è la loro speranza numero uno”.

Secondo Irvine, Vettel ha delle responsabilità nell’incidente che ha causato il ritiro delle due Ferrari nel Gp di Stiria: “È stata colpa di Leclerc, ma avrei attribuito il 5% responsabilità a Vettel, ha lasciato una porta così spalancata”.

Per l’ex pilota irlandese, la guida troppo rilassata di Vettel è stata fatale: “Ha fatto un cenno a Leclerc invitandolo ad entrare in curva, poi gli ha dovuto chiudere la strada sterzando a destra, dato che arrivava una macchina da sinistra, ma ha lasciato davvero troppo spazio”.

Secondo le indiscrezioni, Vettel sta trattando il trasferimento in Racing Point, la futura Aston Martin, nel 2021.

OMNISPORT | 16-07-2020 11:45

F1: Ferrari, polemica su Vettel: "Pagatelo per non correre" Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...