,,
Virgilio Sport

Sebastian Vettel

Tutte le informazioni sul pilota tedesco della Aston Martin e i dati sulla stagione F1 2022

  • Data Nascita di Sebastian Vettel: 03/07/1987
  • Città di nascita: Heppenheim
  • Nazionità: Germania
  • Team: Aston Martin
  • Numero di gara di Vettel per la stagione F1 2021: #5
  • Altezza Sebastian Vettel: 1,75m
  • Stipendio Sebastian Vettel: 15 milioni
  • Social: profilo Instagram

Erede designato di Michael Schumacher già per il fatto di essere tedesco e aver cominciato sulla stessa pista di go kart che diede i “natali” a Schumi, Kerpen, Sebastian Vettel ha da subito bruciato le tappe verso la F1. Nel 2005, appena 18enne sale su una Williams, poi l’anno dopo diventa collaudatore e terzo pilota della BMW Sauber. L’esordio arriva nel 2007 quando sostituisce Kubica, unfit to race nel Gran Premio degli Stati Uniti, posizionandosi ottavo e guadagnando così un punto nella sua prima gara in Formula 1.

La prima vittoria di Vettel a Monza

Il talento c’è, e allora Vettel entra sotto l’ala protettiva della Red Bull che lo dirotta in Toro Rosso a metà stagione. Seb si mette in mostra e l’anno dopo, nel 2008 vince alla grande il Gran Premio d’Italia, a Monza, sotto l’acqua. Poco prima la Red Bull lo aveva ufficializzato pilota titolare per il 2009.

Vettel: il poker mondiale in Red Bull

Il binomio Vettel-Red Bull sarà invincibile o quasi. Il primo anno di apprendistato, non avaro di podi e vittorie. Poi per 4 stagioni la monoposto disegnata da Newey vola letteralmente e il tedesco la guida alla grande riuscendo per altrettante annate a battere la Ferrari di Fernando Alonso, con due finali al cardiopalma, ad Abu Dhabi nel 2010 e in Brasile nel 2012.

L’avventura in Ferrari tra luci e ombre

Dopo un anno deludente in Red Bull, la Ferrari lo sceglie per il dopo Alonso con la speranza di riportare il titolo a Maranello, impresa fallita dallo spagnolo proprio contro Vettel. Seb riporta entusiasmo e vittorie ma non riuscirà ma ad andare davvero vicino al titolo, troppo forte lo strapotere della Mercedes. Ci va vicino nel 2017 e nel 2018 ma alla fine il crescendo di Hamilton non lascia aperta la lotta per il titolo alla rossa.

Vettel dice addio alla Ferrari, inizia l’era Aston Martin

Nel 2019 la Ferrari sceglie Leclerc come compagno di team e Vettel comincia a patire la velocità del giovane monegasco con cui viene a contatto in Brasile. Nel 2020 anno dì scadenza del suo contratto a Maranello, la Ferrari nella persona di Binotto, a Mondiale ancora fermo per covid, decidono di non rinnovare con Vettel che si trascina nella sua peggiore stagione in rosso: solo un podio in Turchia. Tra le ipotesi di ritiro lo cerca la Aston Martin che rileva la Racing Point ed offre a Vettel la possibilità di rilanciarsi.

Con la scuderia inglese, tuttavia, vive un 2021 poco esaltante, terminato al 12esimo posto con soli 43 punti conquistati e un singolo podio, il secondo posto al GP di Baku. Nonostante tutto, l’Aston Martin decide di confermarlo anche per il 2022.

Punti e piazzamenti in gara ottenuti da Sebastian Vettel nel mondiale F1 2022

Sebastian Vettel è 12° in classifica con un totale di 37 punti ottenuti con i seguenti piazzamenti:

Num Gran premio Posizione Punti
1 Australia GP RITIRATO 0
2 Emilia Romagna GP 8 4
3 Australia GP RITIRATO 0
4 Emilia Romagna GP 8 4
5 Miami GP RITIRATO 0
6 Spain GP 11 0
7 Monaco GP 10 1
8 Azerbaijan GP 6 8
9 Canada GP 12 0
10 Great Britain GP 9 2
11 Austria GP 17 0
12 France GP 11 0
13 Hungary GP 10 1
14 Belgium GP 8 4
15 Netherlands GP 14 0
16 Singapore GP 8 4
17 Italy GP RITIRATO 0
18 Singapore GP 8 4
19 Japan GP 6 8
20 USA GP 8 4
21 Mexico GP 14 0
22 Brazil GP 11 0
23 Abu Dhabi GP 10 1
Sebastian Vettel Fonte: PA
TUTTI I PILOTI
Caricamento contenuti...