Virgilio Sport

F1: flop in Ferrari, Sebastian Vettel trova qualcosa di positivo

"Ho imparato molto su me stesso, e sono sicuro che le cose in Ferrari torneranno a posto".

Pubblicato:

Sebastian Vettel in un’intervista a Crash.net è tornato un’ultima volta sul suo addio alla Ferrari e sul 2020 da incubo: “Mi dispiace lasciare la squadra, ma è una decisione che è stata presa tempo fa e io ho accettato da uomo, perciò non c’è alcun problema“.

La stagione appena trascorsa è stata la sua peggiore in Formula 1: “È stato un 2020 difficile. Tuttavia credo che mi aiuterà per il futuro. Nonostante gli scarsi risultati di quest’anno, ho imparato molte cose su me stesso e sul mio futuro dentro e fuori dalla pista”.

Non ho rimpianti quando ripenso al passato – ha continuato Vettel – .Sono stati sicuramente commessi degli errori, ci sono stati alti e bassi ma quel che è stato è stato”.

L’addio affettuoso alle persone nel box: “Dico addio a molti amici, persone a cui mi sono molto affezionato negli ultimi anni e loro mi mancheranno. Sono certo che manterremo in qualche modo i rapporti, abbiamo un detto in Germania che recita: ‘nella vita ci si incontra sempre due volte’. Sarà il tempo a dirlo. Ho imparato molto da questo team, mi ha dato molto e sono molto grato a tutti per questo”.

“I titoli e le vittorie non c’entrano. Certo, erano il nostro obiettivo e alla fine non siamo riusciti a raggiungerlo, però non cambia niente. Faccio i miei migliori auguri alla squadra e ai ragazzi. Charles è una giovane speranza per la Scuderia e spero che riesca ad avere la macchina che si merita nei prossimi anni”.

Sul futuro della Ferrari: “Credo che le cose torneranno a posto, ci sono competenze ottime e appassionate come Laurent Mekies ai box. E per quanto mi riguarda, sono entusiasta di questo nuovo capitolo all’Aston Martin“.

F1: flop in Ferrari, Sebastian Vettel trova qualcosa di positivo Fonte: Getty Images

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...