,,
Virgilio Sport

F1, Gp Ungheria: impresa Max Verstappen, la Ferrari si butta via

Partito decimo, il campione del mondo in carica compie una gara perfetta e arriva primo davanti alle due Mercedes. Disastro Ferrari con la strategia

31-07-2022 16:54

Il Gran Premio d’Ungheria, tredicesimo appuntamento del Mondiale F1 2022 sul circuito dell’Hungaroring, viene vinto da Super Max Verstappen, che, partito decimo, compie una vera e propria impresa al traguardo.

Gara letteralmente perfetta dell’Olandese Volante e del box Red Bull, ma impressiona anche la Mercedes, con Hamilton 2° e Russell 3°. Giù dal podio le Ferrari, col muretto che combina un altro disastro con le gomme di Leclerc.

Max Verstappen da leggenda, poi ottime le Mercedes

Compie una vera e propria impresa Max Verstappen, che partito in decima posizione è bravissimo in partenza in mezzo al traffico e glaciale nel recuperare fin dai primi giri.

Il campione del mondo non sbaglia neanche una curva (a parte uno spettacolare testacoda a metà gara) e grazie alla perfetta strategia Red Bull riesce a beffare tutti e a prendersi una vittoria letteralmente insperata a inizio gara.

Menzione d’onore per George Russell, rimasto in testa per tutta la prima parte di gara e che conclude la propria corsa al terzo posto dietro al compagno di box Lewis Hamilton, che come Verstappen non sbaglia praticamente nulla e si prende l’ennesimo podio di una stagione che non può regalare nulla oltre a questo.

Disastro Ferrari, la gomma dura rovina la gara di Leclerc

Quarto un discreto Carlos Sainz, che comunque si fa beffare da due Mercedes, la vera delusione di giornata è Charles Leclerc. Il monegasco riesce a portarsi fino alla prima posizione passando sia Russell che Verstappen nella prima sosta, ma poi il muretto decide di montargli la gomma bianca (hard) per farlo arrivare fino al traguardo.

Si era già visto però che la gomma bianca non funzionava (l’Alpine stava soffrendo tantissimo), non era performante e non entrava in temperatura. Con quella mescola, Leclerc non è stato in grado di difendersi contro nessuno e, nonostante una terza sosta per montare la soft e tentare il giro veloce, non va oltre la sesta posizione sul traguardo, perdendo dunque altri punti in campionato su Verstappen.

Quinto Perez, che comunque aiuta la sua squadra nella classifica costruttori, poi Norris settimo dietro Leclerc, Alonso con la Alpine, Ocon e Vettel in Aston Martin, che prima di questo weekend ha annunciato il proprio ritiro al termine della stagione.

F1, GP d’Ungheria: la classifica finale

Vi riportiamo di seguito l’ordine di arrivo del GP di Ungheria:

1. VERSTAPPEN Max (Red Bull)
2. HAMILTON Lewis (Mercedes)
3. RUSSELL George (Mercedes)
4. SAINZ Carlos (Ferrari)
5. PEREZ Sergio (Red Bull)
6. LECLERC Charles (Ferrari)
7. NORRIS Lando (McLaren)
8. ALONSO Fernando (Alpine)
9. OCON Esteban (Alpine)
10. VETTEL Sebastian (Aston Martin)
11. STROLL Lance (Aston Martin)
12. GASLY Pierre (Alpha Tauri)
13. ZHOU Guanyu (Alfa Romeo)
14. SCHUMACHER Mick (Haas)
15. RICCIARDO Daniel (McLaren)
16. MAGNUSSEN Kevin (Haas)
17. ALBON Alex (Williams)
18 .LATIFI Nicolas (Williams)
19. TSUNODA Yuki (Alpha Tauri)
RIT. BOTTAS Valtteri (Alfa Romeo)

Di seguito anche la classifica piloti aggiornata dopo il GP ungherese:

Max Verstappen 258
Charles Leclerc 178
Sergio Perez 173
George Russell 158
Carlos Sainz 156
Lewis Hamilton 146
Lando Norris 76
Esteban Ocon 58
Valtteri Bottas 46
Fernando Alonso 41
Kevin Magnussen 22
Daniel Ricciardo 19
Pierre Gasly 16
Sebastian Vettel 16
Mick Schumacher 12
Yuki Tsunoda 11
Guanyu Zhou 5
Lance Stroll 4
Alexander Albon 3
Nicholas Latifi 0

F1, Gp Ungheria: impresa Max Verstappen, la Ferrari si butta via Fonte: Getty Images

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...