Virgilio Sport

F1, Hamilton-Ferrari: Ralf Schumacher approva, Briatore scettico, commento al veleno di Damon Hill

Il probabile approdo del pilota inglese alla scuderia di Maranello scatena le reazioni degli addetti ai lavori: dubbi da parte dell’ex manager Benetton e del campione del mondo ‘96  

Pubblicato:

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

La notizia dell’approdo imminente di Lewis Hamilton alla Ferrari ha ovviamente scioccato il mondo della Formula 1: tanti gli addetti ai lavori che si sono detti sorpresi, tra i commenti spicca quello di Ralph Schumacher, che approva la scelta del pilota inglese. Scettico Flavio Briatore, mentre l’ex rivale della Rossa Damon Hill riserva un commento al veleno alla scuderia di Maranello.

Hamilton-Ferrari, Ralph Schumacher approva

L’idea di vedere Lewis Hamilton al volante di una Ferrari stuzzica Ralph Schumacher. L’ex pilota e fratello della leggenda Michael ha approvato la decisione del pilota inglese di approdare alla scuderia di Maranello. “Penso possa essere la scelta giusta per Lewis – le parole di Ralph Schumacher a Sky Sport UK – . Ci sono tanti piloti che vorrebbero guidare una Ferrari prima di chiudere la carriera e lui è uno di quelli”. Secondo l’ex pilota di F1 un ruolo decisivo nella scelta di Hamilton è stato svolto dal team principal Frederic Vasseur. ”Penso che Vasseur sia stato un fattore chiave nella sua scelta – ha aggiunto Ralph Schumacher -. Ha già fatto un ottimo lavoro nel cambiare la scuderia e così può portare quel lavoro ad un altro livello”. Ovvio poi un riferimento al fratello Michael. “Non ho parlato con Lewis – ha concluso Ralph -, non credo che lo faccia perché anche Michael andò alla Ferrari. Penso sia qualcosa che vuole fare, per tutto quello che la Ferrari rappresenta nella storia della Formula 1, per vincere un altro titolo”.

Hamilton-Ferrari, la frecciata di Damon Hill

Decisamente di altro tono il commento di Damon Hill, campione di F1 nel ’96 con la Williams e rivale storico della Ferrari. “Se Hamilton avesse pensato di avere chance di vincere il Mondiale con la Mercedes allora sarebbe rimasto lì – le parole di Hill a Sky Sport UK -. Probabilmente pensa che la Ferrari sia la squadra migliore per i suoi ultimi anni di carriera, per provare a vincere un ottavo titolo. E se non ci riesce, almeno ci ha provato, guidando una macchina iconica come la Ferrari”. Poi, però, riconosce ad Hamilton un certo intuito quando si parla di macchine vincenti. “Lewis ha degli istinti da pilota per capire dove soffia il vento – ha concluso Hill – . Qui potrebbe aver percepito qualcosa di simile a quando lasciò la McLaren per la Mercedes”.

Briatore scettico sulle chance di Hamilton con la Ferrari

“Sono molto sorpreso del passaggio di Hamilton in Ferrari”: questo il commento a caldo di Flavio Briatore, storico team manager della Benetton ai tempi di Michael Schumacher. “Lewis avrà avuto le sue motivazioni – ha continuato Briatore -. L’unica cosa da dire è fare tanti auguri alla Ferrari e al pilota inglese. Perché sono sorpreso? Credo abbia avvisato il team in questi giorni, la Mercedes ha fatto molto per lui. Ci si abituerà a questa realtà”.

Briatore resta però piuttosto scettico riguardo alle chances di Hamilton di riportare la Ferrari a vincere la Formula 1. “Prima di tutto si deve mettere a posto la macchina – ha spiegato Briatore – puoi anche avere Batman al volante, ma se la macchina non è competitiva non è che il pilota possa fare la differenza. È fondamentale che la macchina funzioni”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...