Virgilio Sport

F1, Ross Brawn non ci sta: "Basta parlare coi direttori di gara"

Il Managing Director della F1 Ross Brawn si è espresso sulle brutte polemiche nel finale di gara ad Abu Dhabi.

Pubblicato:

F1, Ross Brawn non ci sta: "Basta parlare coi direttori di gara" Fonte: Getty Images

L’ultimo GP della stagione F1 è andato in archivio con la vittoria di Verstappen, in un weekend pieno zeppo di polemiche e contestazioni. Non poteva essere altrimenti visto il finale indiavolato di Yas Marina, che ha visto veementi proteste Mercedes e contro proteste Red Bull, che hanno battibeccato tra di loro e con la direzione gara per le decisioni prese negli ultimi giri, tra Safety Car e doppiaggi. 

Un’immagine che non è piaciuta per niente ai vertici della F1, e a parlare per tutti è stato l’ex direttore tecnico di casa Ferrari, oggi Managing Director della F1, Ross Brawn, che prende le difese di Michael Masi:

“Non è accettabile che i capi delle scuderie mettano Michael sotto una tale pressione durante la gara. Toto Wolff non può pretendere che non venga messa una Safety Car. Christian Horner non può pretendere che le auto si debbano per forza sdoppiare. Questo è a discrezione del direttore di gara. Impediremo questo tipo di contatti l’anno prossimo”.

Una parola poi sul finale di gara, che toglie un po’ di lustro a tutto lo show:

“Il fatto che la gara si sia decisa all’ultimo giro è un momento clou che non può essere superato. Purtroppo però la protesta toglie un po’ di brillantezza a questo finale“.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...