Virgilio Sport

F1, ufficiale: firmato il nuovo Patto della Concordia

Soddisfazione da parte del presidente della Fia, Jean Todt, e del numero uno di Liberty Media, Chase Carey.

Pubblicato:

F1, ufficiale: firmato il nuovo Patto della Concordia Fonte: Getty Images

La Federazione Internazionale dell’Automobile e i dieci team impegnati nel Campionato del mondo di Formula 1 hanno raggiunto l’accordo sul nuovo Patto della Concordia, dopo quasi un anno di trattative. Ad annunciarlo gli organizzatori del Mondiale, sul sito ufficiale della F1.

Secondo la Fia, il Patto “garantirà un futuro sostenibile a lungo termine per la Formula 1”, soprattutto grazie ai “nuovi regolamenti, annunciati nell’ottobre 2019 e che entreranno in vigore nel 2022” che contibuiranno a ridurre “le disparita’ finanziarie e in pista tra i team”.

Il presidente della Fia, Jean Todt, ha espresso grande soddisfazione. “La conclusione del nuovo accordo tra la Fia, la Formula 1 e i dieci team attuali assicura un futuro stabile per il Campionato del Mondo – ha affermato nella nota ufficiale -. Nel corso dei suoi settant’anni di storia, la Formula 1 si è sviluppata a un ritmo notevole, spingendo i confini di sicurezza, tecnologia e competizione ai limiti assoluti, ma oggi conferma che un nuovo entusiasmante capitolo di quella storia sta per iniziare”.

“In un momento in cui il mondo sta affrontando sfide senza precedenti, sono orgoglioso del modo in cui tutti gli stakeholder della Formula 1 hanno lavorato negli ultimi mesi a tutela di questo sport, anche nel rispetto della passione dei tifosi e al fine di garantire competizioni più sostenibili, equilibrate ed entusiasmanti ai vertici dello sport automobilistico” ha concluso l’ex dirigente Ferrari.

Felice per l’accordo raggiunto anche Chase Carey, Ceo di Liberty Media: “Stiamo vivendo un anno senza precedenti in tutto il mondo – ha commentato – e siamo orgogliosi che la Formula 1 si sia compattata negli ultimi mesi per tornare a correre in modo sicuro”.

“Avevamo detto all’inizio dell’anno che, a causa della pandemia, il Patto della Concordia avrebbe richiesto più tempo per essere definito – ha aggiunto Carey – e siamo lieti che entro agosto siamo stati in grado di raggiungere un accordo tra tutti i team sui piani per il futuro a lungo termine del nostro sport”.

“Tutti i nostri fan vogliono vedere le corse più equilibrate, l’azione ruota a ruota con la possibilità che ogni team possa salire sul podio. Il nuovo accordo, insieme al regolamento per il 2022, metterà le basi per rendere tutto questo realtà e creare un ambiente che sia finanziariamente più equo, colmando i divari fra i team in pista” ha poi concluso il numero uno del Circus.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Fiorentina - Genoa
Atalanta - Verona

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...