Virgilio Sport

F1, Verstappen: "Mondiale? Pensavo di non avere più speranze"

Il pilota della Red Bull non abbassa la guardia con Leclerc e la Ferrari: "Abbiamo ribaltato tutto ma come ci siamo riusciti noi possono riuscirci anche gli avversari".

Pubblicato:

F1, Verstappen: "Mondiale? Pensavo di non avere più speranze" Fonte: Getty Images

L’ultimo GP di F1 rischia di essere decisivo in casa Ferrari per il proseguimento della stagione, sia per la classifica piloti che per la classifica costruttori. A Baku, Leclerc e Sainz non hanno ottenuto punti e adesso il monegasco è a -34 da Verstappen, primo con 150 punti.

Solo qualche settimana fa, le cose erano completamente invertite. Leclerc aveva un grande vantaggio sull’olandese e il campione del mondo in carica infatti è incredulo su come tutto sia cambiato in fretta: “Onestamente pensavo che fosse finita o che comunque sarebbe servito davvero tanto tempo per recuperare”, ha dichiarato al podcast Red Bull Talking Bulls.

Verstappen ammette: “All’inizio dell’anno non si poteva sapere quanto sarebbe stata competitiva la nostra macchina e dopo due ritiri in tre gare con 46 punti di svantaggio credevo che il campionato per quest’anno fosse ormai andato“.

L’olandese non nasconde la sua soddisfazione adesso, ma non abbassa la guardia: “È ovviamente una bella soddisfazione constatare che abbiamo ribaltato la situazione, ma come ci siamo riusciti noi possono riuscirci anche gli avversari. Innanzitutto il nostro obiettivo deve essere quello di non ritirarci più, già due zeri sono troppi in un campionato”.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...