,,
Virgilio Sport SPORT

Furto a casa di Diletta Leotta: presa la banda di ladri acrobati

La conduttrice e giornalista di DAZN tornando nel suo appartamento ha scoperto le che le erano stati sottratti beni per un valore importante, pari a circa 150mila euro

Sono stati rintracciati e fermati i componenti della banda di ladri acrobati più temuta di Milano, che ha messo a segno dei colpi vip, tra cui il furto avvenuto a casa della conduttrice Diletta Leotta, il 6 giugno scorso. Fra i cinque destinatari dei provvedimenti emessi dal tribunale di Milano, ci sono due uomini già arrestati nel febbraio scorso per aver svaligiato la casa della influencer Eleonora Incardona.

Shkelzen Kastrati, kosovaro di 45 anni, e Samuel Milenkovic, milanese di 26 anni, hanno ricevuto il provvedimento in carcere. Proprio a casa di Milenkovic, gli investigatori avevano trovato oggetti riconducibili al furto in casa della presentatrice e giornalista televisiva.

L’amarezza di Diletta Leotta

Una vicenda che aveva amareggiato Diletta Leotta e che la aveva indotta a sporgere subito denuncia alle forze dell’ordine e non solo per l’ingente bottino dei ladri. A riportarlo è l’agenzia ANSA.

Come è stata individuata la banda di ladri acrobati

Gli altri complici individuati dalla Squadra mobile sono Luka Rajkovaca, croato di 27 anni, Cristian Hudorovic, 26enne di Brescia, e Andreea Ramona Meisan, romena di 29. Gli ultimi due sono accusati di essere i “pali” mentre Kastrati, Milenkovic e Rajkovaca sarebbero gli autori materiali che si sono introdotti nel condominio.

Secondo gli investigatori nel resoconto dell’ANSA, sarebbero loro tre gli uomini che compaiono nelle immagini riprese dal sistema di sorveglianza e, in particolare, il primo a scavalcare la barriera e forzare il portone sarebbe Milenkovic.

VIRGILIO SPORT | 02-04-2021 17:18

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...