,,

Virgilio Sport

Furto Verratti a Ibiza, fermata la banda con la refurtiva: lo stratagemma per sfuggire ai controlli

Secondo una prima ricostruzione, i ladri si sarebbero divisi per evitare l'arresto: il bottino è stato in parte recuperato dalla Guardia Civil

30-06-2022 09:57

Nessuno, né i presenti alla festa privata né gli uomini della sicurezza, si è reso conto di quanto stesse accadendo al piano superiore della lussuosa villa di proprietà di Ronaldo Nazario, ex calciatore del Real Madrid e gloria della nazionale brasiliana. Così Marco Verratti, centrocampista del PSG e della nazionale, in vacanza con la sua famiglia è rimasto vittima di un furto da ben 3 milioni di euro.

Furto Verratti:  i primi arresti

Un gruppo, rivelatosi di professionisti del furto, si era introdotto nella villa e aveva sottratto beni e denaro per un valore pari a circa 3 milioni di euro ai presenti tra i quali Marco Verratti e sua moglie, in vacanza con alcuni amici sull’isola.

Secondo quanto riporta il Diario di Ibiza, sarebbero stati fermati i presunti autori di questo furto e recuperata parte della refurtiva.

Fonte:

La banda arrestata e la refurtiva recuperata

La Polizia nazionale ha arrestato mercoledì due dei rapinatori nel porto di Denia (Alicante) quando sono scesi dal traghetto a bordo dell’auto con cui avevano lasciato l’isola, mentre nella provincia di Malaga in un’operazione collegata, gli agenti hanno arrestato altre quattro persone in quanto membri di lo stesso gruppo criminale di ladri specializzati in furti in appartamenti e ville, secondo le informazioni.

Al momento del fermo, i ladri avevano con sé gran parte del bottino, nascosto in un doppio fondo allestito nell’auto.

I criminali arrestati farebbero parte di una banda di albanesi e spagnoli dediti a svaligiare case e che avevano già precedenti: i due detenuti sono un albanese e uno spagnolo e sono stati accusati di rapina e di appartenere a un’organizzazione criminale.

Fonte: ANSA

La ricostruzione degli investigatori

Secondo la prima ricostruzione pubblicata dal Diario, i ladri sono entrati attraverso alcune finestre che si aprivano nella parte alta della villa, una casa di lusso a Cala Jondal, nel comune di Sant Josep de sa Talaia mentre al piano inferiore Verratti e gli ospiti si trovavano al piano di sotto e nell’area del giardino per una serata.

Le indagini sono ancora in corso per accertare come abbiano individuato la villa e se avessero già informazioni e chi le abbia eventualmente fornite alla banda.

VIRGILIO SPORT

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...