,,
Virgilio Sport SPORT

Giampaolo chiede ancora tempo. E atti di eroismo

"Non credo sia il momento di dare giudizi definitivi ma i giocatori devono dare la vita per la maglia" il messaggio del tecnico rossonero.

Il Milan deve rialzarsi dopo tre sconfitte di fila e cercherà di farlo al ‘Ferraris’ contro il Genoa. Che però ha a sua volta bisogno di punti. Sfida tra tecnici sulla graticola quella che metterà di fronte Aurelio Andreazzoli a Marco Giampaolo

"Le sconfitte intaccano il morale dei calciatori – ammette il tecnico rossonero -. Chi crede che se ne freghino si sbaglia. Abbiamo analizzato i nostri errori, ci siamo confrontati. Abbiamo messo in atto tutte quelle strategie per superare il momento difficile. Quello che ci siamo detti però resta tra noi".

"Eravamo obbligati a vincere contro la Fiorentina, forse non avevamo recuperato bene. Ci possono essere diverse motivazioni. Lavoriamo per non avere certe battute di arresto. Per me è importante l'equilibrio e so che la squadra ha ampissimi margini di miglioramento, soprattutto dal punto di vista mentale" aggiunge Giampaolo.

"Dopo quattro sconfitte in sei partite è normale che sia tutto nero. Anche in questo caso bisogna avere equilibrio, non credo sia il momento di dare giudizi definitivi. E' una situazione che nessuno si aspettava, ma adesso bisogna venirne fuori" prosegue l’ex Sampdoria, pronto per tornare in uno stadio in cui ha fatto benissimo.

Sembra scongiurata la panchina per Piatek, al quale Giampaolo manda un messaggio molto chiaro. "Il Milan non può rinunciare all'attaccante più prolifico della scorsa stagione, se non segna lui chi lo fa? Non si può pensare di rinunciare al nostro capocannoniere, deve stare lì a soffrire e prendersi le proprie responsabilità".

La chiusura di Giampaolo è a tinte forti. "I giocatori devono dare la vita per la maglia, non per me. La squadra credeva e crede nelle mie idee. Bisogna essere forti nelle sconfitte, c'è da soffrire ed essere attenti ai dettagli. Sono a rischio? Non bisogna ragionare sull'io, ma sul noi".

SPORTAL.IT | 04-10-2019 17:35

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...